Pubblicato il

La Nona pronta, da venerdì partirà il ‘‘Festival della birra e Sagra della bruschetta’’

ALLUMIERE. Lo scorso anno i visitatori furono circa 25.000; la festa si chiuderà domenica

ALLUMIERE. Lo scorso anno i visitatori furono circa 25.000; la festa si chiuderà domenica

di ROMINA MOSCONI

ALLUMIERE – Patron Pietro Pistola e tutti i contradaioli della Nona sono già all’opera per allestire nel piazzale dei Partigiani il mega villaggio del Festival della Birra e Sagra della Bruschetta, l’evento che da anni è uno dei più partecipati di tutto il comprensorio. Dal 1994 la Contrada Nona è impegnata nell’organizzazione di questo festival dedicato alle ‘‘bionde’’, alle ‘‘rosse’’ e alle ‘‘more’’ al quale è stata abbinata nel 2001 la Sagra della Bruschetta.
«Durante questa manifestazione la nostra associazione – spiegano i rossoverdi – si impegna a stabilire uno stretto contatto tra la cultura locale ed una più ampia cultura europea offrendo a tutti coloro che intervengono la possibilità di apprendere i segreti della caratteristica cucina locale abbinata alla birra bavarese, ma al contempo con la possibilità di degustare tutti i vini tipici della zona. La bruschetta rappresenta un momento culinario di grande interesse per il turista, essendo un prodotto realizzato intermente con i prodotti del posto: il pane giallo di Allumiere, l’olio e gli altri condimenti caratteristici».
Tra l’altro c’è da rilevare che nel 2001 la Nona si è aggiudicata il primato della bruschetta più lunga del mondo: 250 metri.
Il Festival della birra si aprirà il 25 luglio e continuerà fino a domenica; durante ogni serata è possibile assistere a spettacoli musicali dal vivo, con entrata rigorosamente gratuita e aperta a tutti.
«La festa – spiegano i nonaroli – è diventata una consuetudine per gli abitanti del luogo e per i visitatori esterni; nell’ultima edizione i visitatori sono stati più di 25.000. Per organizzare questo tipo di evento è necessario un grande quantitativo di energia; le persone che ruotano intorno alla nostra associazione superano, infatti, le 100 unità».

ULTIME NEWS