Pubblicato il

Pioggia di euro sul porto

La comunità europea finanzia due studi per lo sviluppo e l'adeguamento delle scalo al corridoio scandinavo-mediterraneo

La comunità europea finanzia due studi per lo sviluppo e l'adeguamento delle scalo al corridoio scandinavo-mediterraneo

CIVITAVECCHIA – Pioggia di euro dalla Comunità europea sul porto di Civitavecchia per il finanziamento di due studi per lo sviluppo e l’adeguamento dello scalo al corridoio Scandinavo-Mediterraneo. L’Autorità Portuale di Civitavecchia si è infatti aggiudicata due bandi rispettivamente da 620 mila e 607 mila euro. L’ufficializzazione del finanziamento dei due progetti presentati dall’ente guidato dal presidente Pasqualino Monti è arrivata nel corso della commissione trasporti della comunità europea e conferma l’attenzione della comunità europea per lo scalo laziale riconosciuto una snodo di primaria importanza per lo sviluppo dell’intera regione e del centro italia. 620.000 euro serviranno per uno studio per lo sviluppo dell’intermodalità tra il porto di Civitavecchia e le reti TEN-T attraverso la riorganizzazione del sistema ferroviario all’interno del porto. Il progetto viene giudicato di qualità e pronto per la realizzazione. Si propone che lo studio contenga anche un’analisi di mercato sui flussi turistici verso il porto. Altri 607.000 euro finanzieranno invece lo sviluppo della mobilità verde nel porto di Civitavecchia attraverso la realizzazione di un progetto-pilota di conversione dell’energia delle onde in energia elettrica.

ULTIME NEWS