Pubblicato il

Tarquinia, al via la 14esima edizione di Etruria Musica Festival

Si partirà con l’opera Suor Angelica di Puccini, il 29 luglio, alla chiesa di Santa Maria in Castello. L'evento è finanziato da Mecenate s.r.l. a s.u., società della Fondazione Cariciv

Si partirà con l’opera Suor Angelica di Puccini, il 29 luglio, alla chiesa di Santa Maria in Castello. L'evento è finanziato da Mecenate s.r.l. a s.u., società della Fondazione Cariciv

TARQUINIA – È stata presentata a Civitavecchia la 14ª edizione di Etruria Musica Festival. Finanziata da Mecenate s.r.l. a s.u., società della Fondazione Cariciv, con il sostegno del Comune di Tarquinia e dell’Officina dell’Arte e dei Mestieri “Sebastian Matta”, la manifestazione si svolgerà presso chiesa di Santa Maria in Castello. In programma cinque prestigiosi appuntamenti (ingresso libero): il 29 luglio, alle ore 21.30, verrà rappresentata l’opera Suor Angelica di Giacomo Puccini (in collaborazione con il Tuscia Operafestival), con replica il 30 luglio; il 4 agosto, alle ore 21.30, si esibiranno Fabrizio Bosso, tromba, e Julian Mazzariello, pianoforte; l’11 agosto, alle ore 21.30, sarà la volta del pianista Enrico Zanisi; il 12 agosto, alle ore 21.30, Tommaso Carlini sarà protagonista di un recital pianistico; il 14 agosto, alle ore 22, la chiusura del festival (in collaborazione con “Notturni – Tra le vie della musica”) sarà affidata al Prograssik Trio, formato da Andrea Brunori, pianoforte, Emanuel Elisei, clarinetto, e Luca Capitani, batteria. «Ringrazio la Fondazione Cariciv e il presidente Vincenzo Cacciaglia per aver finanziato il festival. – ha dichiarato l’assessore allo spettacolo Sandro Celli – La Fondazione Cariciv è una presenza indispensabile per realizzare eventi di assoluta qualità e di proporli ai cittadini tarquiniesi e ai turisti». «Siamo sempre molto vicini ai comuni del nostro territorio. – ha detto il presidente Vincenzo Cacciaglia – Tarquinia rappresenta una città, dove arte e cultura si fondono insieme e che trovano nell’Etruria Musica Festival piena espressione». «Per la prima volta apriremo il festival con un’opera lirica in un atto unico. – ha affermato il diretto artistico Andrea Brunori – Tra le partecipazioni spicca quella del trombettista Fabrizio Bosso. Inoltre la rassegna, come di consueto, proporrà giovani artisti emergenti». «L’Officina dell’Arte e dei Mestieri “Sebastian Matta” garantirà il necessario supporto logistico all’evento. – ha sottolineato il presidente Laura Santi – La nostra è una realtà culturale in crescita che rappresenta un punto di riferimento per tutti i giovani». Per ogni informazione su Etruria Musica Festival è possibile chiamare l’ufficio informazioni turistiche allo 0766/849282.

ULTIME NEWS