Pubblicato il

È il grande giorno del Torneo dei Butteri

TOLFA. ALLE 17 ALLA NOCCHIA I RIONI SI CONTENDERANNO LA VITTORIA

TOLFA. ALLE 17 ALLA NOCCHIA I RIONI SI CONTENDERANNO LA VITTORIA

di ROMINA MOSCONI

TOLFA – A Tolfa questa mattina si respira un’aria nuova, diversa: c’è tensione, adrenalina, voglia di vincere; per le strade è tutto un pullulare di bandiere con i colori e gli stemmi dei vari Rioni e c’è grande frenesia visto che tutti sono all’opera per sistemare tutto in vista di quello che è l’evento tipico di Tolfa: il Torneo dei Butteri che quest’anno raggiunge la sua 26esima edizione. Venerdì sera il vice presidente della Pro Loco di Tolfa, Paolo Chima in collaborazione col sindaco Landi hanno aperto la tregiorni di festa con la Cena del Buttero a cui hanno partecipato oltre 220 persone. Alla cena erano presenti i cavalieri dei Rioni, i butteri storici e i rappresentanti dei Rioni che oggi si sfideranno sul campo della Nocchia. Durante la cena è stato presentato il Palio che quest’anno ha realizzato Simona Sestili; il Palio ogni anni viene dedicato a uno dei butteri storici scomparsi e quello dell’edizione 2014 è dedicato a Ferrero Franchi detto Cosciò. Ieri pomeriggio c’è stata invece la sfilata dei cavalieri da piazza Matteotti a piazza Veneto. Questa tradizionale manifestazione è curata dalla Pro Loco in sinergia con il Comune e la Prociv; la pro Loco insieme al grande Italo Ciambella (una delle presenze indispensabili perché un tuttofare) e i volontari hanno lavorato molto per sistemare e abbellire il campo gara. A contendersi la vittoria i detentori del titolo 2013, ossia il Rione Casalaccio (simbolo casale diroccato; colore rossoverde) di patron Pina D’Andrea gareggeranno: Massimo Virgili (che ritorna in gara dopo un periodo di assenza), Moreno e Stefano Olivetti. Per la Sughera (simbolo: santuario della Madonna della Sughera; colore giallorosso) di patron Thomas Torroni gareggeranno: Fabrizio Chima, Massimo Morra (dopo aver vinto 7 tornei si era fermato e oggi torna a gareggiare) e la novità 2014: Luca Corrado campione italiano di velocità a cavallo; sempre lui faceva parte di una squadra che ha vinto 5 titoli regionali). Per il Rione Lizzera (colore bianco/verde; stemma fontanile), capitanato dalla presidente Livio Santoni, il team è composto da Giulio Onori, Fabrizio Fronti e Alberto Perfetti. Per il Rione Cappuccini della presidente Felicetta Ceccarelli (colore bianco/azzurro; simbolo la campana del convento dei cappuccini): Mirko Guiducci, Stefano Perfetti e Pierluigi Papa. Per il Rione Poggiarello (stemma gallo, colori gialloverde) del presidente Massimo Amabili gareggiano Claudia Mellini, Emanuele Piramidi (oggi è il suo debutto in questo torneo) e Alessio Testa. Infine per il Rione Rocca (colore biancorosso; stemma: antica torre del castello dei Frangipane) del presidente Giorgia Brandi gareggeranno Guido Agostini, Vincenzo Bellocco e Emiliano Marini. Al termine delle gare si correrà in piazza Vittorio Veneto dove avverrà la premiazione del Rione vincitore; a seguire il live del gruppo storico di Tolfa ‘‘Lsda’’ e i festeggiamenti nel Rione vincitore del torneo.

ULTIME NEWS