Pubblicato il

A Passoscuro sequestrata struttura fatiscente. Magionesi: «Sarà bonificata e messa in sicurezza»

FIUMICINO. Nella frazione si susseguono gli interventi congiunti fra amministrazione comunale e Polizia locale

FIUMICINO. Nella frazione si susseguono gli interventi congiunti fra amministrazione comunale e Polizia locale

FIUMICINO – Blitz della polizia a Passoscuro.
Nella  frazione di Fiumicino gli uomini della Polizia locale hanno sequestrato nei giorni scorsi in via Carbonia l’area dove sorge una struttura andata a fuoco diversi anni fa e che versa in condizioni di estremo degrado e quindi era fonte di pericolo e di poca igiene per tutti cittadini.
«Quest’area verrà ora bonificata e messa in sicurezza – spiega il consigliere del PD Paola Magionesi – si tratta di un intervento che la popolazione aspettava da tempo. La casetta sorgeva sul demanio marittimo. La struttura bruciata era utilizzata come ricovero: infatti all’interno sono stati trovati un letto, un materasso e degli abiti. Erano stati abbandonati rifiuti, oggetti di vari dimensioni e di vari materiali, sacchi di rifiuti domestici e addirittura un frigorifero».
Il consigliere Magionesi poi ci tiene a spiegare che questa operazione «Unita allo sfalcio dell’erba su via Serrenti e via Oliena rappresenta una nuova forte azione contro il degrado». L’esponente del Pd di Fiumicino ricorda poi che: «Anche a Passoscuro ci siamo attivati per riqualificare le varie aree. La nostra amministrazione ha installato nuovi cartelli con indicazioni sul corretto smaltimento dei rifiuti sulle spiagge libere e la sicurezza in mare e di certo proseguiremo con altri interventi di questo genere».

ULTIME NEWS