Pubblicato il

Brillante operazione dei Carabinieri: trovata droga nell’auto e nel capannone di un 36enne tarquiniese

TARQUINIA. Hashish, eroina e piante di marijuana sequestrate dagli uomini dell’Arma di Tuscania

TARQUINIA. Hashish, eroina e piante di marijuana sequestrate dagli uomini dell’Arma di Tuscania

di ROMINA MOSCONI

TARQUINIA – Piante di marijuana, hashish ed eroina: questo è ciò che è stato trovato dai carabinieri della stazione di Tuscania nell’auto di un tarquiniese di 36 anni (R.F. le sue iniziali). Nell’ambito di vari servizi preventivi messi in atto dagli uomini dell’Arma per perseguire lo spaccio di stupefacenti rientra il controllo dell’auto che ha poi portato al ritrovamento della droga. I Carabinieri durante il controllo del veicolo su cui viaggiava il giovane tarquiniese sono stati insospettiti da un forte odore acre simile a quello della marijuana e dal comportamento del ragazzo per cui hanno proceduto alla perquisizione del mezzo, attraverso la quale hanno riscontrato alcune piante di marijuana e varie dosi di hashish ed eroina. I carabinieri di Tuscania non si sono fermati qui: hanno perquisito infatti anche il capannone del tarquiniese trovando altre piante di marijuana, due etti della stessa sostanza divisa in dosi, un bilancino di precisione, altro hashish e materiale vario per il confezionamento e anche una cospicua somma di denaro proveniente con tutta probabilità dallo spaccio. Provvidenziale quindi è stata l’opera dei Caribinieri che hanno evitato che nel week end le sostanze stupefacenti fossero messe sul mercato del litorale viterbese. Per R.F. si sono aperte le porte del carcere di Civitavecchia e dovrà rispondere di coltivazione, detenzione e spaccio di stupefacenti. Questa è solo l’ultima di una lunga serie di attività preventive e repressive del comando provinciale dei Carabinieri di Viterbo per evitare il diffondersi del consumo di droga, in particolare tra i giovani.

ULTIME NEWS