Pubblicato il

Caucci: "Cambiamo insieme il Pd"

CERVETERI – Il circolo PD Cerveteri apre le porte, istituendo l’iniziativa “Open Pd”. L’ideatore della proposta è il presidente del Circolo PD Cerveteri Franco Caucci il quale, a seguito del suo mandato, ha divulgato la costituzione dei Forum predisposti sulla base delle commissioni consiliari esistenti, referenti nello specifico alle commissioni consiliari che operano su ciascun settore di competenza. “Tale predisposizione – spiega Caucci – si configura con quella del Comune di Cerveteri, proprio perché il tema deve corrispondere alla commissione comunale, poiché sarebbe impossibile lavorare in linea con gli atti che vengono discussi e approvati in consiglio comunale. L’attività dei Forum viene svolta in parallelo con la Commissione del Comune, il responsabile del Forum 1” per esempio o un suo delegato può e deve partecipare come uditore alla commissione comunale, solo con questa partecipazione si può crescere una classe dirigente funzionale e attiva”. Il forum si dovrà riunire almeno due volte al mese e trattare tutti gli argomenti  di cui la città di  Cerveteri ha bisogno, in particolare il tema trasporti “controversia Galatour”, 4° forum ; Tasi, Tari e Bilancio riguarderanno il quarto forum, così come Lavori pubblici e Igiene urbana, mentre di ambiente sarà interessato il forum terzo, unitamente ad urbanistica e così via. I forum fanno attività istruttoria di sintesi sugli argomenti attinenti, riguardanti atti fondamentali che poi verranno analizzati  in consiglio comunale. “A tal proposito – spiega Caucci – il forum del Partito Democratico di Cerveteri deve svolgere un’attività di pre consiglio ben articolata e condivisa, con la pubblicazione, attraverso i mezzi d’informazione, promulgando le linee politiche da perseguire del partito democratico di Cerveteri. Ovviamente non voglio sentir parlare di membri assegnati dalle maggioranze interne o dalle minoranze interne, non esistono né maggioranze né minoranze, esiste un partito che deve dare i suoi risultati agli elettori, senza polemiche e  senza prevaricazioni. Invito ad aderire all’iniziativa  gli iscritti,  donne e uomini, simpatizzanti e tecnici che possono portare un contributo alla Comunità cittadina”.  Il forum sarà composto di cinque membri e, se i candidati sono tanti come mi auguro, propongo nella struttura il supporto dei membri supplenti, che porteranno avanti in maniera univoca il lavoro da svolgere. A latere opererà un gruppo di lavoro dedicato esclusivamente alla Festa Democratica che si svolgerà  i primi di ottobre, in questa occasione auspico la partecipazione fattiva dei nostri amministratori di livello parlamentare  Europeo e Nazionale nonché riferimenti regionali a tutti i livelli.  I temi riguarderanno: riforme istituzionali, sanità, urbanistica, ambiente ed altro ancora. L’obiettivo è di coinvolgere, a livello territoriale con la condivisione, i circoli dei comuni confinanti nonché i membri del partito democratico a livello provinciale di cui anche il sottoscritto è membro direttivo”.  L’appuntamento imminente del Circolo PD Cerveteri  sarà giovedì 7 agosto  alle ore 21  presso la sede del Circolo sita in via A. Diaz. “Per adesioni e comunicazioni d’interesse – conclude Caucci –  prima della riunione contattare la mail istituzionale del Circolo Pd Cerveteri [email protected]  o il sottoscritto.  Vorrei concludere sollecitando tutti coloro che vogliono cambiare il PD “cambiamo insieme il PD”, ad aderire, rendersi attivi e partecipare in prima persona perché soltanto con l’impegno e la determinazione si può compiere un gesto per il bene di tutti e della comunità, per una Cerveteri che Cambia Verso”.
 

ULTIME NEWS