Pubblicato il

Cgil Fp denuncia: "Lavoratori Bellosguardo ancora senza stipendio"

CIVITAVECCHIA – Il responsabile sanità della Cgil Fp Angelo Guiducci denuncia gli ennesimi problemi a cui devono fare fronte i lavoratori della rsa Bellosguardo che, ieri, non avevano ancora ricevuto il pagamento degli stipendi di maggio e giugno 2014, “con il Centro Cardiologico Romano Sanimedica, gestore del servizio – ha aggiunto – che nemmeno si preoccupa di informare i lavoratori sullo stato del pagamento esacerbando ancor di più gli animi.
La situazione è resa ancora più insostenibile dalla mancata risposta aziendale alle problematiche sollevate dai lavoratori riguardanti molteplici norme contrattuali e dagli onerosi carichi di lavoro cui sono giornalmente sottoposti. Nonostante questo, nonostante vivano ogni mese nell’incertezza più totale, i lavoratori continuano a dimostrare grande senso di responsabilità e professionalità per garantire un’assistenza di qualità agli ospiti non sottraendosi anche a doppi turni, tra l’altro senza il pagamento degli straordinari”. Non sembra essere andato a buon fine neanche l’incontro avuto presso la Direzione Territoriale del Lavoro, in cui la Sanimedica si era impegnata per la risoluzione di alcuni punti conflittuali. “Per questo – ha aggiunto Guiducci – verificata l’impossibilità di raggiungere disposizioni concertate, chiediamo nuovamente l’intervento della Direzione Territoriale del Lavoro, pensiamo all’inizio di vertenze legali per il riconoscimento dei diritti ed informeremo puntualmente le istituzioni, Regione, Asl e Comune, delle presenti e future inadempienze contrattuali”.
 

ULTIME NEWS