Pubblicato il

Pascale e Lanza lanciano una raccolta firme per il quartiere di Campo dell'Oro

“Rimaniamo sconcertati della grave situazione di degrado, più volte segnalata sia da noi che degli organi di stampa in cui versa il quartiere Campo dell’Oro – esordiscono così Mauro Lanza, lista Tidei, e Mario Michele Pascale, membro del consiglio nazionale del Partito Socialista Italiano, parlando delle periferie cittadine – cavi elettrici scoperti, immondizia ovunque, un centro commmerciale che dovrebbe essere il fiore all’occhiello del quartiere ridotto a ricettacolo di escrementi, spazi verdi in cui i bambini fanno lo slalom tra l’immondizia. Un campo di calcio trasformato in giungla e a rischio incendio. Ci preoccupa anche lo stato della sicurezza del quartiere. Abbiamo iniziato una raccolta di firme in cui chiediamo un intervento deciso del comune su Campo dell’Oro per ridare dignità e qualità della vita agli abitanti”.

La raccolta di firme avverrà casa per casa, famiglia per famiglia. “Per noi dialogare con i residenti, condividerne le necessità, è fondamentale. Per questo, per quanto possibile, ascolteremo tutti i cittadini, chiedendo di dare forza, con la loro firma, ad una azione che costringa l’amministrazione comunale ad occuparsi della qualità della vita degli uomini e delle donne di questo quartiere. Chiederemo al sindaco una pianificazione certa e trasparente delle pulizie, che da straordinarie dovranno diventare ordinarie, la rimozione di ferro, siringhe usate e materiali impropri dagli spazi verdi, la bonifica del campo sportivo e la presa in carico dei clochard ivi residenti da parte dei servizi sociali, la rimozione delle fonti di pericolo immediato come  buche e fili elettrici scoperti, nonchè l’installazione di un sistema di video sorveglianza per garantire la sicurezza del quartiere”.

ULTIME NEWS