Pubblicato il

Lungomare e Marina nel degrado

CIVITAVECCHIA – “Ieri sera nel fare una semplice passeggiata lungo il lungomare cercando una panchina per potersi sedere ho potuto constatare che molte di queste pur vecchie panchine erano inagibili, in quanto prive di più di una traversina, e tra l’altro alcune di esse si trovano all’interno delle aree, credo date in gestione (e spero venga pagata l’occupazione di suolo pubblico) ai gestori dei piccoli locali posti sul lungomare. Il problema non è solo di non poter usufruire delle panchine ma se quel tratto di mare è frequentato sino a tarda notte possibile mai che nessuno noti od abbia notato chi possa avere compiuto degli atti vandalici? Per non parlare della Marina, dove si può notare la devastazione barbara dei frequentatori; non è sufficiente mettere dei raccoglitori di immondizia, è più bello lasciare tutto in terra è il segnale della bassima cultura di questa generazione dove sembra tutto dovuto e se non ottengono ciò che vogliono passano al vandalismo. Nessuna pattuglia né di polizia né tantomeno della polizia locale; ho intravisto due ragazze della polizia urbana uscire dall’auto di servizio ma poi non le ho più viste, certamente non so quale era il loro compito quale zona sorvegliare, ma due persone sono poche”.

ULTIME NEWS