Pubblicato il

Porrello (M5S): "Zingaretti convinca Renzi a non smembrare il corpo forestale"

Il consigliere regionale critica questo taglio imposto dalla spending review

Il consigliere regionale critica questo taglio imposto dalla spending review

Silvana Denicolò, Devid Porrello, Gianluca Perilli e Valentina Corrado, consiglieri del M5S Lazio, hanno depositato una mozione che impegna Zingaretti e la Giunta a intervenire, sensibilizzando il governo nazionale, per evitare la scomparsa del corpo Forestale e l’assorbimento delle sue funzioni da parte degli altri corpi di polizia.

Devid Porrello dichiara: “Il Corpo Forestale dello Stato ha competenze specifiche sancite da leggi dello Stato, nel controllo delle acque e la prevenzione degli incendi boschivi ed è integrato nella Protezione Civile. Crediamo che davanti alla possibilità di sacrificare il Corpo Forestale sull’altare della spending review la Regione debba intervenire, Zingaretti dovrebbe usare tutto il suo carisma per convincere Renzi e il governo dell’inopportunità di smembrarlo. L’idea di attribuire le funzioni ad altri corpi di polizia sembra una provocazione, vista l’insicurezza che regna nelle nostre città e la mancanza di risorse che impedisce alle forze di pubblica sicurezza di operare al meglio. Un Corpo Forestale che non sia alibi per il clientelismo è una risorsa importante per il territorio e per la lotta ai reati ambientali, come dimostra la loro opera nella Terra dei Fuochi e Zingaretti con la Giunta devono fare il possibile per evitarne la scomparsa”.

ULTIME NEWS