Pubblicato il

Tolfa, una mozione contro le provocazioni neofasciste

TOLFA – L’amministrazione comunale di Tolfa dice no alle provocazioni neofasciste. Nell’ultima seduta del consiglio comunale di Tolfa è stata infatti approvata all’unanimità una mozione presentata dai consiglieri di opposizione del Partito democratico con la quale si chiedeva di condannare le provocazioni di stampo neofascista. Ciò anche alla luce del fatto che nei giorni scorsi uno dei manifesti del Partito democratico è stato parzialmente coperto da un’immagine di Benito Mussolini. Un gesto che ha suscitato molte èpolemiche. Nella mozione consiliare, il consiglio comunale collinare ha espresso solidarietà alla sezione del Partito democratico di Tolfa per quanto accaduto ed è stato apertamente condannando il gesto. Inoltre è stato ribadito che «Chi vuole partecipare alla vita politico-amministrativa di Tolfa può e deve farlo attraverso le organizzazione democratiche istituzionali e in modo trasparente».
Rom. Mos.

ULTIME NEWS