Pubblicato il

Aggressione nei pressi delle giostre: ferito civitavecchiese

Aggressione nei pressi delle giostre: ferito civitavecchiese

TARQUINIA – Un minorenne ha aggredito un ragazzo civitavecchiese, suo coetaneo, mentre si trovava nei pressi delle giostre, al Lido di Tarquinia. La vittima ha riportato ferite guaribili in trenta giorni. L’autore del gesto è stato segnalato alla Procura. Sul posto è intervenuta la Polizia del Commissariato di Tarquinia che, in occasione del periodo estivo, ha potenziato l’attività di controllo del territorio con le pattuglie nei luoghi nevralgici della città. Nei giorni scorsi sono stati attuati mirati servizi, insieme al personale della polizia stradale e della polizia locale, in particolare per verificare il rispetto delle norme del codice della strada e l’eventuale abuso di sostanze alcoliche da parte degli automobilisti. Due persone sono state trovate alla guida senza aver effettuato la revisione del mezzo. Le volanti hanno poi rintracciato un uomo, di nazionalità romena, senza fissa dimora in Italia, che risultava colpito da provvedimento di espulsione ed è stato quindi accompagnato alla frontiera. Alcuni giorni fa invece è stato rintracciato, alla stazione ferroviaria, un ragazzino di dieci anni che si sarebbe allontanato da casa arbitrariamente e voleva prendere il treno. Il minorenne è stato riaffidato ai genitori che si erano presentati al commissariato. I controlli del territorio, tesi anche alla verifica dei veicoli con segnali di furto, ha permesso il ritrovamento e la consegna al legittimo proprietario, di un motorino rubato in un paese vicino.

ULTIME NEWS