Pubblicato il

Palio: il Cencio dedicato a Rinaldi

Grande festa ieri ad Allumiere per la presentazione dello stendardo

Grande festa ieri ad Allumiere per la presentazione dello stendardo

ALLUMIERE – Grande festa ieri ad Allumiere per la presentazione del Cencio del 50° Palio delle Contrade di Allumiere che quest’anno ha come tema: ‘‘Il Palio: l’idea di Riccardo Rinaldi in 50 anni di Pro Loco’’. Come ogni anno la Pro Loco dà vita ad un concorso attraverso il quale si sceglie il bozzetto migliore e quest’anno ad aggiudicarsi la vittoria è stata l’artista Simona Sestili che ha rappresentato Riccardo Rinaldi (ideatore del Palio) riprendendolo da una foto del 1965 quando promosse la sua idea e la attuò; Rinaldi nel Cencio guarda il palazzo Camerale simbolo della Pro Loco da lui stesso fondata nel 1964. Sotto a Rinaldi nasce l’idea del Palio: tanti punti che unendosi danno pian piano vita a sei nastri (nei colori delle contrade di Allumiere) che entrano dentro al Palazzo Camerale e ne escono avvolgendolo fino a trasformarsi in quelli veri che scendono sui lati del Cencio. Sulle finestre del Palazzo 9 bandiere: quella del Comune al centro e quelle delle Contrade tra cui le due che sono scomparse: quella del Poggio e quella delle Cascine. I simboli delle 6 Contrade volteggiano nella parte bassa del Cencio e poi i veri protagonisti del Palio: i sei somari che si contenderanno in piazza il Cencio e l’artista ha scelto di dipingerli nel momento cruciale, quello della ‘‘sgabbiata’’ quando la piazza si ammutolisce per un attimo interminabile che tiene tutti con il fiato sospeso: l’apertura delle gabbie. La Sestili ha poi arricchito il Cencio con un’applicazione di tessuto damascato oro con la scritta ‘‘50’’ e poi l’immagine della Madonna delle Grazie le cui vesti sono impreziosite da un delicato ricamo di perle. In piazza tantissima gente fra cui i rappresentanti delle Contrade con gli abiti del corteo storico; la Contrada Nona (vincitrice dello scorso Palio)  ha poi portato nel Palazzo Camerale il Cencio 2013. Nell’aula nobile il Cencio è stato presentato alla presenza del sindaco e di tutte le autorità. Con l’occasione sono stati presentati anche i nuovi ‘‘scudi’’ che l’amministrazione comunale ha fatto creare e che prossimamente donerà alle varie Contrade. Con una sfilata il Cencio 2014 è stato portato in chiesa dove rimarrà esposto fino al 24 agosto, giorno del Palio. (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS