Pubblicato il

Il 22 agosto a Tolfa: ''Pagliacci''

L'appuntamento è in piazza V.Veneto alle 21; l'evento è reso possibile dalla sinergia fra la giunta Landi, la Fondazione Cariciv, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e l'Associazione Europa Musica

L'appuntamento è in piazza V.Veneto alle 21; l'evento è reso possibile dalla sinergia fra la giunta Landi, la Fondazione Cariciv, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e l'Associazione Europa Musica

di ROMINA MOSCONI 

TOLFA – Grazie alla sinergia fra la giunta Landi e la Fondazione Cariciv, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e l’Associazione Europa Musica, nell’ambito del circuito operistico del Lazio “Cento Città in Musica” a Tolfa il prossimo venerdì 22 agosto alle 21 nella centralissima piazza Vittorio Veneto sarà di scena la grande Opera. Sul grande palco allestito sotto il palazzo comunale si svolgerà, infatti, la celebre “Pagliacci” di Ruggiero Leoncavallo, che sarà proposta in un’inedita versione ad opera del regista Gianmaria Romagnoli, che attualizza la storia di Tonio, di Nedda, di Canio ambientandola in una Reggio Calabria degli anni ’70. La musica che accompagnerà Pagliacci sarà ad opera dell’Orchestra Sinfonica Europa Musica ed il Coro Lirico Italiano. Sarà un appuntamento prestigioso, unico ed irripetibile. La rassegna prodotta da Europa Musica è iniziata il 25 luglio a Civitavecchia con ”Il barbiere di Siviglia” ed ha toccato sette centri del Lazio. “I progetti culturali realizzati con la partecipazione dei territori, al contrario degli eventi sporadici,  creano posti di lavoro e sviluppano l’economia del settore – spiega il direttore artistico Renzo Renzi che ha organizzato la rassegna condividendola con alcuni enti locali della provincia di Roma, tra cui Tolfa – i cast sono composti da cantanti, musicisti, registi, direttori, costumisti che hanno calcato i maggiori teatri del mondo i quali si esibiscono accanto a giovani talenti: più di trecento le persone coinvolte”. Soddisfatti il sindaco di Tolfa, Luigi Landi e l’assessore Cristiano Dionisi: “Siamo orgogliosi per essere riusciti ad entrare nel circuito operistico del Lazio e per ospitare ancora una volta un evento di altissimo prestigio e livello culturale. Ringraziamo Renzi e la Fondazione Cariciv per aver accettato di sostenere la proposta di portare a Tolfa anche quest’anno la grande opera in piazza”. Per la serata l’ingresso è gratuito; sarà però possibile prenotare una delle 500 sedie allestite sulla piazza con libretto a 4 euro: per info e prenotazioni chiamare lo 0766/9390221 o rivolgersi alla Pro Loco di Tolfa. Da rilevare che la direzione è di Fabrizio Da Ros; la regia è curata da Gianmaria Romagnoli; i bellissimi costumi sono di Andrea Sorrentino; maestro del coro Renzo Renzi. Del cast fanno parte: nel ruolo di Canio Gianluca Zampieri; in quello di Nedda Nunzia Santodirocco; nei panni di Tonio Stefano Meo; Beppe sarà Raffaele Abete; Silvio sarà interpretato da Giorgio Carli. Per [email protected]  tel. 345 2451729

ULTIME NEWS