Pubblicato il

La Verdi di Tolfa festeggia l'ennesimo successo

Soddisfatto il presidente Antonio Pacchiarotti

Soddisfatto il presidente Antonio Pacchiarotti

di ROMINA MOSCONI

TOLFA – La banda Verdi di Tolfa brinda all’en plein di successi che hanno coronato la loro stagione fino al momento topico che c’è stato dal 14 al 17 agosto quando i musicanti tolfetani e le loro famiglie hanno dato vita alla 21° Festa della Musica che ancora una volta ha fatto il pieno di consensi e di partecipazioni. Quattro sono stati i giorni interamente dedicati alla musica soddisfacendo il gusto dei tanti che hanno partecipato ai vari momenti che hanno contraddistinto la festa. La Verdi, ancora una volta, ha dimostrato che l’essere parte di un gruppo musicale così poliedrico non si limita solo al semplice concerto ma rappresenta qualcosa di più. La 21° Festa della Musica si è aperta il 14 agosto con la perfetta performance della banda Verdi che ha sfoggiato colorate magliette a tema; la sera poi ancora un successo per il concorso canoro ‘‘Cantando Sotto la Rocca’’ che ha visto vincere nella categoria dei piccoli Beatrice Angelini; nella fascia di mezzo vittoria per Elisa Tronti e tra i più grandi si è imposta Sharon Facchin. Da rilevare che questo concorso è stato di altissima qualità: tutti i 14 concorrenti sono stati eccezionali e per la giuria di esperti è stato difficile giudicare. ”Cantando sotto Rocca”, arrivato alla sua 7^ edizione, ha dimostrato ancora una volta di essere un vero banco di prova per artisti di gran valore; la stessa Sharon Facchin che ha vinto l cocncorso canoro della Verdi, la sera del concerto dei Cugini di Campagna (svoltosi a Civitavecchia domenica sera) ha cantato con loro e ha ricevuto molti complimenti dal leader del gruppo e dagli altri componenenti della storica e popolare band. Nei giorni seguenti i pomeriggi sono stati riempiti dai concerti della musica d’insieme di Tolfa, della banda Ponchielli di Civitavecchia e della superband di Monte Porzio Catone.  Le serate hanno, invece, visto la partecipazione di gruppi provenienti da tutt’Italia: grande successo è stato ottenuto con lo spettacolo della “Taranta” e con quello dedicato alla musica gitana.  Nell’ultima serata si sono alternati sul palco gli “Echoes” e “Sheky”. Uno dei magic moment offerti dalla Verdi è stato la sera del 15 agosto quando la banda Verdi diretta dal maestro Filabozzi ha tenuto un bellissimo concerto con un repertorio di soundtrack famose. “Le giornate, inoltre – spiega una delle ragazze della Banda, Lavinia Bargiacchi – sono state riempite da numerose attività che hanno coinvolto persone di tutte le età: dai giochi per bambini, al torneo di burraco,  alla caccia al tesoro notturna per gli adulti. Le soddisfazioni sono giunte anche dai tipici stand che sono stati il background perfetto in cui inquadrare l’evento, in particolare quello del cannolicchio e quello della gastronomia, che ha contato la partecipazione di più di 200 persone a serata”. Soddisfattissimo il presidente Antonio Pacchiarotti: “E’ stato un successo su tutti i fronti. Non possiamo che ritenerci pienamente non solo per aver riempito interamente le gradinate dell’anfiteatro della Villa Comunale, ma anche per la riuscita di questa manifestazione che a tutti gli effetti si sta trasformando in un vero e proprio Festival della musica”. Complimenti quindi al presidente Pacchiarotti, al direttore artistico Giancarlo Annibali e al suo gruppo di musica d’insieme, alla banda Verdi e al suo maestro Filabozzi e a tutti coloro che hanno reso Tolfa per 4 giorni una città della musica.

ULTIME NEWS