Pubblicato il

"Area metropolitana, il voto del consiglio rifletterà la scelta dei cittadini"

Intervento del Presidente Alessandra Riccetti alla vigilia della seduta di martedì in cui saranno discusse due mozioni sull'argomento e sarà istituita la commissione consiliare speciale

Intervento del Presidente Alessandra Riccetti alla vigilia della seduta di martedì in cui saranno discusse due mozioni sull'argomento e sarà istituita la commissione consiliare speciale

CIVITAVECCHIA – Il presidente del consiglio comunale Alessandra Riccetti interviene sulla questione della città metropolitana.”Premesso che il consiglio comunale è la massima espressione della volontà cittadina, ritengo che il ruolo istituzionale che sono stata chiamata a ricoprire oltre ad essere di garanzia e legalità del consiglio comunale sia anche e soprattutto di rappresentanza ed ascolto della volontà e dei bisogni dei cittadini”. “Pertanto – prosegue il presidente del consiglio comunale – mi sento di rassicurare FI ed i cittadini che quanto è emerso dal consiglio comunale del 4 agosto non cadrà nel vuoto. La questione dell’area metropolitana non è stata sottovalutata ed è ampiamente dimostrato dal fatto che ben due consigli sono stati dedicati a questo tema: quello del 4 agosto e quello che si terrà martedì prossimo durante il quale verranno sottoposte all’attenzione due mozioni sull’area metropolitana, una presentata dalla maggioranza e una dall’opposizione, a cui seguiranno atti di indirizzo. “Verrà inoltre istituita in occasione del prossimo consiglio di martedi 26 agosto una commissione ad hoc che sarà l’espressione dei tutte le forze politiche cittadine a dimostrazione della volontà di rispetto per tutti i civitavecchiesi”. Le posizioni in consiglio sono ben delineate: da una parte c’è la maggioranza pentastellata contraria all’adesione all’area metropolitana (posizione che trova anche il sostegno di parte dell’opposizione e cioè della Svolta, di Forza Italia e di Guerrini. In particolare, la Svolta rappresenta poi direttamente le migliaia di firme raccolte dal comitato di cui faceva parte Daniele Perello e le oltre 3000 firme raccolte da Civitavecchia c’è per chiedere una chiara dichiarazione del consiglio in questo senso); dall’altra parte il Pd favorevole all’inglobamento di Civitavecchia nell’area metropolitana.

ULTIME NEWS