Pubblicato il

Allumiere, concerto per il bicentenario della nascita della Banda Musicale dell'Arma dei Carabinieri

ALLUMIERE – Nell’ambito dei festeggiamento del bicentenario della nascita della Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri ad Allumiere, in piazza della Repubblica ad Allumiere si terrà domenica sera un concerto che non mancherà di emozionare e di affascinare. La banda dei carabinieri è, infatti, nota in ogni parte del mondo per la varietà del suo repertorio, per la perfezione formale delle sue esecuzioni e per il fascino che suscitano i suoi orchestrali e la loro compostezza. Le origini di questo fiore all’occhiello dello Stato Italiano risalgono al 1820, quando: per la prima volta il Corpo dei Carabinieri Reali comprese nel suo organico un nucleo di Trombettieri; questa formazione nel 1862 venne trasformata in fanfara, per poi arrivare nel 1920 ad avere una fisionomia più ampia e la denominazione di Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri. Da qui in poi, la banda dei carabinieri non ha più smesso di esibirsi con ogni parte del mondo e ovunque ottiene successi e il plauso dei critici più severi. A dirigere la banda  sarà il maestro vice direttore capitano Massimiliano Ciafrei, diplomato in Composizione, Direzione d’orchestra, Strumentazione per banda, Mus. Corale e Dir. di Coro. Nel 2007 ha conseguito la laurea in “Jazz Musica per lo spettacolo”; ha effettuato concerti e registrazioni per programmi televisivi e radiofonici; nel 1999/2000 ha lavorato come pianista, arrangiatore alla RAI con il regista M. Guardì. Nel 98 ha collaborato alla realizzazione della colonna sonora del film “I Briganti” di P. Squitieri”. “Invitiamo tutta la cittadinanza e anche gli amici dai comuni limitrofi a non perdere l’occasione di ascoltare questo concerto di altissimo livello – spiega il sindaco di Allumiere, Augusto Battilocchio – come comune siamo lieti e orgogliosi di ospitare una banda così prestigiosa che da lustro al nostro paese”. (Ro. Mos.) 

ULTIME NEWS