Pubblicato il

Santa Marinella, Comune virtuoso su pagamenti e acquisti in Consip

Santa Marinella, Comune virtuoso su pagamenti e acquisti in Consip

Bacheca: “Ottimo risultato, la situazione economica dell’Ente è affidabile e sana”

SANTA MARINELLA – Il Comune di Santa Marinella è un Comune virtuoso. L’Ente usufruirà dunque del bonus governativo per aver rispettato, nella media, sia i tempi dei pagamenti verso i creditori che gli acquisti in Consip, la centrale acquisti nazionale della pubblica amministrazione italiana. “Com’è noto – dichiara il Responsabile del Servizio Finanziario –  l’art. 47 comma 8 del DL 66/2014 convertito in legge 89, pone i Comuni nella condizione d’obbligo di partecipare agli equilibri di finanza pubblica, attraverso un contributo da corrispondere al Ministero dell’Economia e delle Finanze. Già dai tempi di Mario Monti (DL 95/2012) la Spending Rewiev aveva posto l’attenzione sulla spesa corrente degli Enti Locali. Il citato decreto Renzi, a differenza da quanto portava la firma di Monti, ha previsto per i Comuni “virtuosi” uno sconto del 5% parametrato ai tempi medi di pagamento dei debiti della Pubblica Amministrazione equivalenti a 90 giorni ed un ulteriore 5% per il risultato mediano degli acquisti di beni e servizi, effettuati facendo ricorso alle centrali di committenza (MEPA e CONSIP). Ebbene, seppur soggetti alla Spending Rewiev (scure alla quale nessun ente locale può considerarsi esente) il Comune di Santa Marinella ha beneficiato del complessivo 10% di Bonus previsto dall’art. 47 comma 8 del DL 66/2014, poiché ha pienamente rispettato i tempi medi di pagamento dei debiti verso i propri fornitori di beni e servizi e il calcolo mediano degli acquisti effettuati con ricorso alle centrali di Committenza”. “Un risultato estremamente positivo – commenta il Sindaco Roberto Bacheca – che dimostra la nostra attenzione sulla situazione economica dell’Ente e l’ottimo lavoro dell’Ufficio Finanziario in merito ai pagamenti, effettuati in tempi certi nei confronti dei creditori. Il Comune è affidabile e sano da un punto di vista economico, e questo dimostra il buon governo di questi anni e la possibilità di continuare ad investire per il futuro in strutture sociali, turismo ed opere pubbliche”.
 

ULTIME NEWS