Pubblicato il

Domani il 'Fregene' sarà assegnato a Nicola Piovani e Pif

FIUMICINO. Riconoscimenti a Massino Gramellini, Riccardo Iacona, Lidia Ravera  

FIUMICINO. Riconoscimenti a Massino Gramellini, Riccardo Iacona, Lidia Ravera  

FIUMICINO – Verrà consegnato domani sera, alle 21, nella cornice dell’Arena Fellini, sul Lungomare di Levante, il 36 Premio Fregene. Il riconoscimento è  stato assegnato a Nicola Piovani per la divulgazione culturale; Massimo Gramellini per il Giornalismo; Pif per la Comunicazione televisiva; Riccardo Iacona per il Giornalismo televisivo e Lidia Ravera per la Narrativa. Condurranno le interviste ai premiati: Francesca Alliata Bronner, Fabrizio Battistelli, Paola Cacianti, Luciano Onder, Marina Pallotta, Daniela Tagliafico, Cinzia Tani. Accompagneranno la serata musicalmente gli Street Spirit composti dal duo Fabio Cavaggion, violoncellista, dalla Calabria e Yevhen Kurii, chitarrista, dall’Ucraina. “Nel week end – spiega l’assessore alla Cultura del Comune di Fiumicino, Daniela Poggi -si svolgerà questo importante evento di Metropolitana. Ricordiamo che la settimana scorsa a Fregene si era tenuto il Festival dell’Editoria e vorrei ancora una volta ringraziare tutti per la collaborazione e per essersi messi a disposizione per costruire questa prima edizione del Festival, che  è andata benissimo. Il successo più grande  è stato quello di vedere tanti giovani partecipare, seguendo gli incontri con gli scrittori e, soprattutto, comperando i libri. Ancora una volta la Cultura ha fatto centro e ha vinto la qualità, anche grazie ai tanti nomi che sono venuti a presentare le proprie opere. Era incredibile vedere quanti giovani dalla prima sera fossero in fila per pagare i libri che avevano scelto, a dimostrazione di una grande fame di lettura da parte di questi ragazzi. Da questo momento, cominceremo a lavorare per la seconda edizione del Festival dell’Editoria, che sarà ancora più ricca, e diventerà un appuntamento fisso per tutti. Per questa manifestazione, rivolta veramente a tutte le età, partendo dai più piccoli, c’è stato un grandissimo flusso di gente arrivata non solo dal Comune di Fiumicino ma anche da Roma e da altre cittadine”.

ULTIME NEWS