Pubblicato il

Scuola Centro: ascensore rotto

Santa Marinella. A pochi giorni dal suono della campanella ci sono ancora diversi problemi da risolvere all’elementare. I genitori reclamano una palestra e il servizio mensa. Intanto però l’assessore Rosanna Cucciniello annuncia l’arrivo di materiale per le famiglie meno abbienti 

Santa Marinella. A pochi giorni dal suono della campanella ci sono ancora diversi problemi da risolvere all’elementare. I genitori reclamano una palestra e il servizio mensa. Intanto però l’assessore Rosanna Cucciniello annuncia l’arrivo di materiale per le famiglie meno abbienti 

Scuola Centro: ascensore rottodi GIAMPIERO BALDI

SANTA MARINELLA – A pochi giorni dall’inizio dell’anno scolastico, nel plesso Centro della scuola elementare si ravvisano diversi problemi. Quello più importante è relativo alla rottura dell’ascensore che è stato installato soprattutto per consentire agli alunni disabili di andare in classe. I genitori dei ragazzi che frequentano la scuola, fanno sapere che è da oltre un anno che il montacarichi funziona male e dal maggio scorso addirittura è bloccato. Anche i servizi igienici denunciano delle carenze così come i radiatori del riscaldamento e il sistema di scolo delle acque meteoriche. I genitori degli alunni chiedono che venga realizzata una palestra visto che i ragazzi sono costretti a fare ginnastica sull’asfalto mentre contestano la decisione della direzione di costringere una quarantina di alunni a non poter fare il tempo pieno per problemi di ricezione alla mensa. Sul fronte comunale, l’assessore alla Pubblica Istruzione Rosanna Cucciniello, fa sapere che la signora Patrizia Passamonti ha donato al Comune del materiale scolastico e tramite l’ufficio servizi sociali si sta provvedendo a consegnarlo alle famiglie meno abbienti. “Un gesto di vera generosità  – afferma la Cucciniello – che ci permetterà di consegnare a diverse famiglie bisognose il materiale necessario per poter consentire ai proprio figli di recarsi a scuola muniti di tutto l’occorrente”. “Inoltre – continua la Cucciniello – abbiamo patrocinato l’iniziativa dell’associazione di volontariato “Clem” denominata “A scuola insieme…” che prevede la raccolta benefica di materiale didattico da donare sempre a famiglie in difficoltà”. L’iniziativa, promossa dalla signora Chiara Campani, si svolgerà presso la sede dell’associazione in via Valdambrini 101, nelle adiacenze della farmacia comunale. I volontari saranno a disposizione per la raccolta, lo smistamento e la distribuzione del materiale per tutto il mese di settembre, tutti i giorni dalle 9 alle 12 e dalle 18 alle 19.“Invitiamo chi ha la reale possibilità – conclude l’assessore – a donare libri, quaderni, grembiuli, zaini e tutto l’occorrente per le scuole primarie e secondarie. Sono convinta che la solidarietà dei cittadini santamarinellesi sarà fattiva come sempre”.

ULTIME NEWS