Pubblicato il

Spaccio: due arresti e una denuncia

Spaccio: due arresti e una denuncia

TOLFA – I carabinieri di Tolfa hanno messo a segno un altro duro colpo alla lotta contro lo spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo il maxi sequestro di 60 piante di marjuana avvenuto lo scorso agosto, gli uomini della caserma di Tolfa coordinati dal maresciallo Massimo Simoni, dopo una lunga serie di appostamenti e di indagini, stamattina hanno arrestato due stranieri (H.G. di 30 anni) e H.K. di 35 anni) e provveduto a una denuncia in stato di libertà di un italiano (R.C. di 50 anni), tutti i tre residenti nel Comune di Canale Monterano. I militari di Tolfa hanno infatti colto in flagranza di reato i tre trovati con 30 kg di marijuana e 500 grammi di semi della stessa pianta. Le piante erano coltivate dai tre nella zona 52 dei Monti della Tolfa. I due arrestati sono stati tradotti al carcere di Borgata Aurelia e restano a disposizione dell’autorita’ giudiziaria. I carabinieri di Tolfa quindi hanno portato a compimento un’altra brillante operazione nell’ambito della loro lotta anti droga. L’azione dei carabinieri non si ferna, anzi prosegue con piu’ intensita’ in ogni settore, soprattutto nell’azione di prevenzione e repressione dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti; gli uomini del comandante Simoni quindi continuano a lavorare e combattere questo tipo di criminalità organizzata che preoccupa la cittadinanza. (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS