Pubblicato il

Comune, il centrosinistra chiede il ripristino dell'ascensore

CIVITAVECCHIA – Un’interrogazione urgente per chiedere l’immediato ripristino dell’ascensore di Palazzo del Pincio, fuori uso da mesi. È quella presentata dai consiglieri comunali Pietro Tidei, Marco Piendibene, Paola Rita Stella, Marco Di Gennaro e Mirko Mecozzi, ricordando che si tratta dell’unico ascensore che collega il piano terra ed il primo piano del Comune. Le difficoltà, quindi, sono per i dipendenti comunali stessi, specie quelli con invalidità, e per i cittadini che intendono recarsi negli uffici posti al piano superiore, tra cui quelli di sindaco, vicesindaco e presidente del consiglio. «Per quale motivo la rimessa in servizio dell’ascensore comunale è stata così colpevolmente trascurata – si chiedono i consiglieri – tra quanto tempo verrà ripristinato e in che modo l’Amministrazione Comunale pensa di poter ovviare ai disagi dei diversamente abili, durante questa fase di avaria dell’impianto».

ULTIME NEWS