Pubblicato il

Bonificata l’area dell’ex fungo

SANTA MARINELLA. L’amministrazione comunale sta predisponendo gli atti per la gara d’appalto per rendere al più presto operativa l’attesa opera. La giunta Bacheca getta le basi per realizzare in questo sito la nuova piazza comunale

SANTA MARINELLA. L’amministrazione comunale sta predisponendo gli atti per la gara d’appalto per rendere al più presto operativa l’attesa opera. La giunta Bacheca getta le basi per realizzare in questo sito la nuova piazza comunale

di GIAMPIERO BALDI

SANTA MARINELLA – Si sono conclusi i lavori per la bonifica dell’area ex fungo per preparare le basi per portare all’esecuzione del progetto della realizzazione della nuova piazza cittadina e quindi la giunta Bacheca sta predisponendo gli atti per presentare la gara di appalto utile per rendere operativa l’opera. «Ci eravamo impegnati – spiega il sindaco Bacheca – a trovare una soluzione definitiva al problema dell’area e con questo intervento messo a punto dall’ufficio lavori pubblici non vi saranno più allagamenti e infiltrazioni d’acqua in quella zona. Questo è un luogo in cui vorremmo fortemente realizzare la piazza centrale di cui stiamo portando avanti l’iter per la sua realizzazione». Il primo cittadino spiega poi che: «L’intervento si era reso necessario per eliminare la falda acquifera presente in quel terreno e evitare le infiltrazioni sia alle vicine abitazioni che ai locali della scuola elementare Centro». L’ambizioso progetto portato all’attenzione della cittadinanza potrebbe vedere la luce in tempi brevi considerato che nel programma delle opere pubbliche la nuova piazza impegna tutti i fondi stanziati. Per il momento, infatti, è stato approvato il progetto preliminare con un quadro economico complessivo di circa tre milioni di euro. L’iter proseguirà con l’approvazione del progetto definitivo ed esecutivo e infine la gara d’appalto per la realizzazione dell’opera. La nuova piazza sarà realizzata in un terreno di seimila metri quadrati collocato in pieno centro cittadino e conterà due piani interrati di parcheggi per un totale di 180 posti auto. Allo stesso tempo ospiterà un piccolo anfiteatro romano per lo svolgimento di eventi all’aperto, una struttura polivalente di 300 metri quadrati e numerose aree verdi per raccordare e ricucire tutti gli spazi. «Stiamo inoltre valutando – conclude Bacheca – la possibilità di realizzare degli appositi spazi da destinare alle attività commerciali, specificando le destinazioni d’uso. Si tratterà, più che altro, di attività atte a rendere viva e frequentata la piazza stessa. E’ un progetto ambizioso che rincorriamo da tempo e credo che questa volta possiamo davvero farcela, sia da un punto di vista tecnico che economico, per consegnare alla nostra città una piazza centrale che tutti attendono da quando è nato il nostro Comune, in pratica  sarebbe come mettere la ciliegina sulla torta di un grande programma di riqualificazione e decoro di Santa Marinella su cui c’è tutto il nostro impegno».

ULTIME NEWS