Pubblicato il

Case ex Enel: al via la sistemazione delle coperture

MONTALTO DI CASTRO – Continua la campagna dell’amministrazione comunale per la riqualificazione del quartiere delle case ex Enel. Dopo la messa in vendita a prezzi più che accessibili di una prima parte degli alloggi, con una specifica  delibera la giunta il sindaco Caci ha stanziato un primo importo di 79.600 euro per l’impermeabilizzazione delle coperture al complesso immobiliare “Comparto B” case ex Enel, cosa che favorirà anche lo smaltimento delle acque piovane, con priorità d’intervento per la palazzina contraddistinta come “Nodo 1”.

«In questi mesi – commenta il sindaco Sergio Caci – e per questo ringrazio l’assessore al bilancio Tito Mezzetti, abbiamo messo in campo una serie di operazioni finanziarie per la salvaguardia del quartiere ex Enel, che ci hanno portato prima alla conclusione della transazione con Enel per l’acquisto degli alloggi, ed ora alla possibilità di intervenire sulla parte strutturale degli stessi».

«I lavori – spiega l’assessore ai lavori pubblici Matteo Carmignani – serviranno ad evitare le copiose infiltrazioni di acque piovane dalle coperture negli alloggi posti all’ultimo piano delle palazzine interessate verificatesi negli ultimi anni. Ciò permetterà di alleviare i tanti disagi che gli inquilini hanno dovuto sopportare negli anni a causa della mancata manutenzione degli immobili in questione, nonché di incentivare ancora di più le adesioni all’acquisto degli alloggi da parte degli stessi assegnatari. Questo è solo il primo di una serie di interventi strutturali che ci accingiamo a porre in essere in questo quartiere».

Mariassunta Cozzolino
 

ULTIME NEWS