Pubblicato il

Il mercato torna in piazza Veneto

TOLFA. La decisione accontenta sia i commercianti che i cittadini. Dopo 10 anni e un lungo strascico di polemiche e di dibattiti venerdì c’è stato il sopralluogo. L’amministrazione comunale ha deciso di riportare i mercatali dove erano stati per anni

TOLFA. La decisione accontenta sia i commercianti che i cittadini. Dopo 10 anni e un lungo strascico di polemiche e di dibattiti venerdì c’è stato il sopralluogo. L’amministrazione comunale ha deciso di riportare i mercatali dove erano stati per anni

di ROMINA MOSCONI

TOLFA – Importanti novità a Tolfa. Venerdì si è svolto un sopralluogo con i consiglieri Finori (delegato all’Urbanistica), Ciambella (Pd), D’Amico e Conti, i rappresentanti dell’ufficio tecnico, gli operatori del mercato e le forze dell’ordine; al termine dell’incontro è stato deciso che dopo 10 anni e tante polemiche finalmente il mercato torna in piazza V.Veneto. A dare il là a questa decisione è stata la raccolta di firme dei consiglieri di minoranza (in particolare Ciambella) più di un anno fa e l’impegno dei consiglieri Conti, D’Amico e Finori. «I primi a raccogliere l’invito dei consiglieri di minoranza e a sposare l’iniziativa siamo stati io e Conti; dopo alcune riflessioni ufficiose coi consiglieri e il sindaco abbiamo convocato le commissioni in seduta congiunta invitando anche una delegazione di mercatali. In quella sede, dopo aver analizzato la fattibilità sotto diversi aspetti tecnici e logistici, considerando anche il valore sociale e aggregativo che il mercato può avere in piazza abbiamo fissato un primo sopralluogo, all’epoca però solo per la parte pedonale della piazza. In quel frangente constatammo che tutti i banchi/furgoni non entravano e che gli spazi erano insufficienti. La cosa rimase in sospeso – spiega D’Amico – ma se ne è continuato a parlare e altri consiglieri, all’epoca contrari, si sono convinti. Si è deciso dopo vari confronti e idee su quali spazi sfruttare, anche in conferenza capigruppo, di occupare l’intera piazza, chiudendola al traffico e rendendo il senso unico a doppio senso, come avviene per le feste estive». D’Amico poi prosegue: «Sono soddisfatto di aver iniziato un percorso, sollecitato dai consiglieri di minoranza, che riporta un elemento importante sotto tutti i punti di vista come il mercato settimanale, in piazza Veneto, ascoltando i cittadini. Auspico che questa opportunità venga colta nel modo giusto dagli operatori del mercato e dai cittadini: insieme dobbiamo fare in modo che il venerdì la piazza, al termine del mercato, venga lasciata in condizioni accettabili senza rifiuti in giro, altrimenti tutto il lavoro fatto sarà vano». A impegnarsi fortemente per riportare il mercato in piazza Veneto è stato il consigliere di opposizione Ciambella che ha più volte incontrato i mercatali e i cittadini e si è confrontato con l’amministrazione comunale e così alla fine è arrivata la decisione che ha accontentato tutti, o almeno si spera.

ULTIME NEWS