Pubblicato il

Decine di immigrati identificati a Civitavecchia

CIVITAVECCHIA – Chi nei giorni scorsi ha notato un movimento strano al commissariato di Civitavecchia, legato alla questione immigrati, avrà subito pensato alla Caserma De Carolis e a un improvviso arrivo di stranieri, così come pronosticato nei mesi scorsi. Invece si è trattato di un consistente lavoro di identificazione e foto-segnalamento, condotto dagli agenti della Polizia. A quanto pare una disposizione avrebbe consentito una distribuzione degli immigrati arrivati in Italia nei vari commissariati per le operazioni di rito e a Civitavecchia sono toccati una sessantina di stranieri provenienti principalmente dai centri di Crotone e di Pozzallo, in provincia di Ragusa. Numersi gli agenti del commissariato impegnati per diverse ore nell’attività di identificazione e nel foto-segnalamento. 

ULTIME NEWS