Pubblicato il

"Nessun campo abusivo all'area Feltrinelli"

CIVITAVECCHIA – “Nessun campo abusivo al parcheggio Feltrinelli”. Replica così a Simone Cervarelli dei Giovani Democratici la comunità Sant’Egidio “perché forse non tutti sanno che, su nostra richiesta – hanno spiegato – la piccola area terminale e spesso inutilizzata del parcheggio all’area Feltrinelli è stata affidata proprio alla Comunità di Sant’Egidio con delibera n°367 di giunta comunale del 18 ottobre 2013 affinché potesse accogliere, in uno o spazio protetto ed al chiuso di roulotte o piccole strutture mobili persone senzatetto con problemi di salute e quindi in un momento di estrema fragilità nella loro già difficile vita. Ripulendo l’area la Comunità di Sant’Egidio ha contribuito, piuttosto, a contrastare il degrado”. E la comunità ricorda che “l’area è stata resa decorosa per accogliere un numero limitato di roulotte, luogo dignitoso di ristoro ma soprattutto – hanno aggiunto – di assistenza, dove aiutare temporaneamente ma quotidianamente senzatetto che non possono vivere all’aperto per la loro fragilità. Per ogni cittadino senzatetto, ospitato nella roulotte per un periodo temporaneo di emergenza, la Comunità ha preparato un progetto per un futuro in una casa più confortevole. D’accordo con l’assessorato ai lavori pubblici, inoltre, abbiamo progettato un allaccio fognario per lo scarico del bagno e un serbatoio per l’acqua potabile. In tale zona anche la Polfer, su nostra richiesta, vigila sull’incolumità dei senzatetto, spesso vittime di scherno da parte di passanti o di altri homeless. I nostri amici senzatetto sono educati, fanno turni di pulizia sotto il controllo di un nostro volontario responsabile e, grazie a tale zona, tutta la città di Civitavecchia si è arricchita di un esempio di solidarietà contro il degrado, visto che le roulotte li proteggono dalla dura vita sul marciapiede”.
 

ULTIME NEWS