Pubblicato il

"Rifiuti, verso la normalità"

"Rifiuti, verso la normalità"

Recuperati due compattatori. Difficile la situazione della raccolta carta: risolto dal fornitore il contratto per lo smaltimento. Sospeso il turno straordinario serale

CIVITAVECCHIA – “Le difficoltà nella corretta gestione di Città Pulita pesano nella raccolta dei rifiuti e non c’è dubbio che lo stato della città ne risenta”. Ne è convinta l’amministrazione comunale, commentando lo stato di emergenza in cui, ancora una volta, versa la città. “La buona notizia è che sono stati riparati due dei tre compattatori danneggiati – hanno aggiunto – e da ieri sono finalmente a disposizione della società. Per questa ragione nei prossimi giorni la situazione si regolarizzerà. Un sentito ringraziamento va alla Se.Port che ha messo gratuitamente a disposizione un compattatore che gli operatori di Città Pulita hanno utilizzato in questi giorni di difficoltà. Operai che  sono stati organizzati in task force che hanno lavorato in condizioni di evidente difficoltà e che non sono responsabili di quanto accaduto”.
Diverso è il discorso della raccolta della carta; è stato risolto unilateralmente dal fornitore il contratto per lo smaltimento della carta in quanto difficile da riciclare. “Ciò accade – hanno spiegato dal Pincio – perché spesso la carta depositata è sporca di resti alimentari o altri materiali non compatibili con il suo smaltimento. L’amministrazione comunale invita caldamente i cittadini a versare solo carta pulita nei secchioni, altrimenti sarà sempre più difficile far fronte a questo tipo di problemi e i costi per lo smaltimento aumenteranno. Ringraziamo i cittadini che sopportano con pazienza queste difficoltà e garantiamo che si sta facendo tutto il possibile per evitare che queste situazioni si ripresentino. Si consideri comunque che l’anzianità dei mezzi a disposizione e l’esigua entità delle risorse a disposizione non rendono facile il lavoro”.

ULTIME NEWS