Pubblicato il

Anche il santamarinellese Giovanni Cernicchiaro al teatro Olimpico per la Atom Heart Mother 2014

SANTA MARINELLA – La Pink Floyd Legend e l’AMAgency hanno organizzato ieri al Teatro Olimpico di Roma l’evento più atteso dell’anno e cioè la Atom Heart Mother 2014. Un concerto per quattro cori diretto dal Maestro Giovanni Cernicchiaro che ha ripercorso e celebrato l’intera produzione musicale dei Pink Floyd ed ha avuto come punta di diamante la riproposizione integrale della suite sinfonica Atom Heart Mother. Ad oltre due anni di distanza dallo storico concerto del maggio 2012 e dopo i due sold out all’Auditorium Conciliazione del 2013 nell’ambito del progetto Atom in Rome, i Pink Floyd Legend sono tornati a grande richiesta al Teatro Olimpico. Alla riproposizione impeccabile del repertorio floydiano ha fatto da supporto come di consueto la cura maniacale per l’aspetto visivo, grazie all’utilizzo di retroproiezioni su schermo circolare, laser show, costumi e straordinari effetti speciali, tra i quali un enorme maiale gonfiabile. Se la parte spettacolare della serata è stata di livello assoluto, dal punto di vista musicale la punta di diamante dell’esibizione è stata  rappresentata dall’esecuzione integrale, con l’ausilio di coro e orchestra, della celebre suite Atom Heart Mother del 1970, le cui parti orchestrali furono scritte e dirette dal giovane compositore sperimentale Ron Geesin. Oltre 100 artisti tra cui il santamarinellese Giovanni Cernicchiaro hanno proposto più di due ore di repertorio dei Pink Floyd spaziando dal 1970 al 1994. (Gi.Ba.)

ULTIME NEWS