Pubblicato il

Un fondo di 100mila euro per le piccole e medie imprese

SANTA MARINELLA. Approvato il progetto proposto dall’amministrazione comunale per il microcredito. In un momento di forte crisi il provvedimento consente di sostenere le attività commerciali. Bacheca: «Un accordo che permette ai giovani di avere un accesso agevolato ai servizi finanziari per avviare un’attività»

SANTA MARINELLA. Approvato il progetto proposto dall’amministrazione comunale per il microcredito. In un momento di forte crisi il provvedimento consente di sostenere le attività commerciali. Bacheca: «Un accordo che permette ai giovani di avere un accesso agevolato ai servizi finanziari per avviare un’attività»

di GIAMPIERO BALDI

S. MARINELLA – In un periodo di crisi nera, dove le aziende chiudono i battenti e i lavoratori vanno in cassa integrazione o subiscono il licenziamento in tronco, giunge come la manna dal cielo il progetto proposto dall’amministrazione comunale che consente alle piccole imprese e a singoli cittadini di poter usufruire di un micro credito attraverso la stanziamento di un fondo di cento mila euro atto a contrastare la povertà e a sostenere le attività commerciali. «Si tratta di un accordo che permetterà ai giovani del territorio di poter avere accesso agevolato a servizi finanziari per poter avviare un’attività imprenditoriale – dice il sindaco Roberto Bacheca – una risposta concreta in questo periodo storico di crisi economica generalizzata, visto che il Comune vuole fortemente promuovere azioni di contrasto alla povertà, in un ottica di sviluppo non solo economica ma soprattutto umano delle fasce più deboli della popolazione, avviando dunque delle politiche utili al sostegno dell’imprenditoria». «Questo fondo di garanzia – continua Roberto Bacheca – con una dotazione inziale di cento mila euro, potrà essere incrementato con successive quote di partecipazione da parte dello stesso Comune e di altre amministrazioni pubbliche, settori delle cooperative, istituti di credito, imprenditori, associazioni di categoria, singoli cittadini che intendono sostenere tale iniziativa». «Le domande andranno presentate presso l’Ente del Microcredito Nazionale e agli istituti convenzionati – prosegue il primo cittadino – i quali valuteranno i progetti e i requisiti richiesti e concedere successivamente l’eventuale prestito economico agevolato a tutti gli interessati residenti nel Comune di Santa Marinella». «Sono molto soddisfatto – conclude il sindaco Roberto Bacheca – poiché sono convinto che attraverso questo intervento potremmo dare una mano concreta ai nostri concittadini in difficoltà».

ULTIME NEWS