Pubblicato il

"Debiti fuori bilancio ignorati per anni"

"Debiti fuori bilancio ignorati per anni"

Approvato il regolamento che introduce una nuova entrata, quella dei canoni patrimoniali concessori non ricognitori

CIVITAVECCHIA – Si è tenuta oggi la Commissione Bilancio ed è stato approvato il regolamento che introduce una nuova entrata, i canoni  patrimoniali concessori non ricognitori, così come definiti dal decreto legislativo n. 285/1992 art. 27, commi 7 e 8. (Codice della Strada).
Questo canone sarà pagato dalle grandi utenze che utilizzano il territorio pubblico per le loro reti, è già stato introdotto in altri comuni da alcuni anni, come per esempio quelli di Napoli, Lecce e diversi della regione Lombardia.
In fase di verifica degli equilibri di bilancio, che dovranno essere approvati entro il 30 settembre, si sono riscontrate due situazioni imprevedibili e impreviste: da una parte la riduzione del Fondo di Solidarietà, ossia denaro che lo Stato eroga al Comune, di circa 2 milioni di euro rispetto a quanto messo dal Commissario Prefettizio nel bilancio di previsione 2014.
Dall’altra sono emersi notevoli importi per debiti fuori bilancio da sentenze, clamorosamente ignorati nonostante fossero già passati in giudicato da anni.
Di tali debiti, che nel corso degli anni hanno maturato interessi milionari, dovrà esserne fatta menzione negli equilibri di bilancio e necessariamente a valle questa amministrazione provvederà a rimettere la documentazione alle autorità competenti (corte dei conti e M.E.F) per la verifica e l’attribuzione di eventuali responsabilità per danni erariali.
 

ULTIME NEWS