Pubblicato il

Tvn, rinviato il sopralluogo. Il Codacons incalza il Sindaco

Tvn, rinviato il sopralluogo. Il Codacons incalza il Sindaco

CIVITAVECCHIA – Il maltempo di questa mattina ha fatto rinviare il sopralluogo sulla sicurezza e sulle emissioni della centrale di Tvn, disposto dal Tar all’indomani del ricorso presentato dal Codacons per ottenere il riesame delle condizioni alle quali, lo scorso anno, è stata rilasciata la nuova Aia. Il primo controllo si sarebbe dovuto tenere in uno dei serbatoi dell’impianto, per verificare la quantità di olio combustibile denso ancora presente a Tvn. Tutto è però rinviato a domani. Oltre ai tecnici inviati dal Tar del Lazio, in questo caso Vigili del Fuoco in attesa anche del Cnr, erano presenti anche i periti del Codacons oltre all’avvocato del Comune Marina Marino e il ctu Gaetano Pepe, nuovo dirigente del Servizio Gestione del Territorio, il quale ha avanzato diverse eccezioni sulla metodologia. «Visto il silenzio del sindaco Cozzolino alle nostre sollecitazioni sul ricorso e sull’Aia di Tvn – hanno spiegato dal Codacons – ci chiediamo se avvocato e ctu erano lì a sostenere la nostra battaglia o meno». È stato poi l’assessore all’Ambiente Manuedda a ribadire che «l’Aia èdecisamente peggiorativa della pressione ambientale. Operiamo nell’interesse della popolazione inquinata, affinché il Tar accolga la richiesta di annullamento dell’Aia». 

ULTIME NEWS