Pubblicato il

Successo per l’evento di apertura di “Tarquinia a porte aperte” “Adone a Gravisca”

TARQUINIA - Il professor Mario Torelli destinerà parte dei fondi del Premio Balzan a giovani ricercatori nel campo dell’archeologia e al completamento della collana editoriale dedicata agli scavi del sito archeologico di Gravisca. La consegna ufficiale del Premio Internazionale da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano avverrà a Roma il 20 novembre nella Sala Regia del Quirinale 

TARQUINIA - Il professor Mario Torelli destinerà parte dei fondi del Premio Balzan a giovani ricercatori nel campo dell’archeologia e al completamento della collana editoriale dedicata agli scavi del sito archeologico di Gravisca. La consegna ufficiale del Premio Internazionale da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano avverrà a Roma il 20 novembre nella Sala Regia del Quirinale 

TARQUINIA – Una vera e propria lectio magistralis, e non poteva essere altrimenti, quella tenuta dal Prof. Mario Torelli, archeologo di fama internazionale, nel principale evento di apertura (organizzato dall’Associazione Culturale Amici delle Tombe Dipinte) di “Tarquinia A Porte Aperte: Un Museo nella Città” proprio sul sito degli scavi archeologici del Santuario-Emporio greco di Gravisca. Accompagnato dall’attuale direttore delle ricerche, il Dr. Lucio Fiorini e dal Presidente della Commissione Cultura del Comune di Tarquinia, Angelo Centini, Torelli si è soffermato non solo sugli aspetti peculiari delle ultime scoperte ma anche su tutte le fisionomie storiche, compresa la quotidianità, delle civiltà Greca, Etrusca e Romana. Premio Balzan 2014 per l’Archeologia Classica, in un’intervista video che nei prossimi giorni rimbalzerà sui canali internet, Il Prof. Mario Torelli ha esternato la sua intenzione di destinare fondi alla pubblicazione degli ultimi due volumi (14 già editi) della Collana Gravisca. Scavi nel Santuario greco da lui diretta (si rammenta che a partire dall’anno 2001, i vincitori sono tenuti a destinare metà del riconoscimento in denaro al finanziamento, su indicazione del premiato, di progetti di ricerca svolti da giovani studiosi e ricercatori). Nel reportage parla anche dei suoi esordi nel mondo dell’archeologia e di cosa è cambiato in questo settore da allora ad oggi. Il Prof. Torelli si sofferma anche sull’attuale e reale attenzione, da parte delle Istituzioni, sui beni culturali che dovrebbero rappresentare una se non l’unica risorsa principale di ricchezza per la nostra nazione. Ma quale è la situazione sui fondi stanziati dallo Stato e quali le indicazioni per la risoluzione del problema della valorizzazione dei Beni Culturali? Nel corso dell’intervista il Prof. Torelli spiegherà anche le ragioni del suo amore per gli scavi archeologici di Gravisca a Tarquinia Lido e della loro importanza nel panorama della storia e si commuoverà ancora sull’emozionante ritrovamento, fatto in questa area, di un importante reperto. La Consegna ufficiale dei premi della Fondazione Internazionale Balzan 2014, avverrà il 20 novembre, quest’anno, in Italia a Roma (in alternanza con Berna), nella Sala Regia del Quirinale, da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Insieme al Prof. Mario Torelli riceveranno l’alto riconoscimento per l’epistemologia e filosofia della mente, Ian Hawking, dell’Università di Toronto, per l’ecologia delle piante, David Tilman, dell’Università del Minnesota e per la matematica, Dennis Sullivan, dell’Università della Città di New York.
 

ULTIME NEWS