Pubblicato il

Anche il giapponese tra i banchi del Marconi

CIVITAVECCHIA – Lunedì 29 settembre 2014, presso l’Università della Tuscia a Viterbo, si sono incontrati rappresentati dell’Istituto Superiore “G. Marconi” di Civitavecchia e rappresentanti del Dipartimento Scienze Umanistiche.
Motivo dell’incontro la stipula di una convenzione tra i due centri d’istruzione per l’attivazione di un corso di lingua e cultura giapponese che partirà ad ottobre prossimo presso il Marconi di Civitavecchia, con 60 ore di lezione tenute da docenti universitari madrelingua.
Dopo la fase sperimentale dello scorso anno scolastico, con un corso pilota di studenti interni, che hanno apprezzato con entusiasmo l’ennesima novità nell’ambito linguistico messa in campo dal Marconi, quest’anno l’iniziativa sarà aperto sia agli studenti che anche a corsisti esterni. Il corso, che vuole mantenere vivo e presente l’antico legame che Civitavecchia ha con il Giappone, mostra ancora una volta l’istituto Marconi al passo con i tempi, aperto ad innovazioni che offrano ai ragazzi importanti opportunità formative. Un corso fortemente voluto dal Dirigente Scolastico Nicola Guzzone e dalla prof.ssa Carla Celani, referente del progetto, che ha anche ricevuto il patrocinio della Fondazione Italia Giappone.
Gli studenti partecipanti, oltre i crediti riconosciuti dall’Istituto Marconi, riceveranno dall’Università Crediti Formativi spendibili qualora volessero iscriversi nell’ateneo viterbese.
 

ULTIME NEWS