Pubblicato il

Mondo di Linus, lavoratrici senza stipendio

Mondo di Linus, lavoratrici senza stipendio

Da tre mesi non vengono pagate le 11 dipendenti. L'Usb chiede un incontro urgente con i vertici 

CIVITAVECCHIA – Non ricevono lo stipendio da circa tre mesi le lavoratrici del Mondo di Linus, l’asilo nido in convenzione legato alla famiglia di Tiziano Cearasa, l’ex presidente del consiglio comunale ai tempi della giunta Saladini finito ai domiciliari per malversazione ai danni dello Stato e riciclaggio. E proprio il Mondo di Linus è al centro dell’inchiesta coordinata dalla Procura di Civitavecchia. Il responsabile territoriale Usb Lavoro Privato Fabio Pallassini ha denunciato la situazione delle lavoratrici della struttura. «Non sono stati pagati gli stipendi di luglio ed agosto – ha spiegato . ed ormai anche per quello di settembre non sembrano esserci speranze. Le lavoratrici non riescono più a sopportare questa situazione economica  e quello che le preoccupa  è il futuro lavorativo che ormai sembra non esserci. La più grande preoccupazione delle lavoratrici è garantire il servizio ai cittadini, al momento si sta portando avanti solamente per il grande senso di responsabilità, ma questa situazione non potrà durare per molto tempo». Le dipendenti della struttura, sostenute dal sindacato, hanno già chiesto un incontro urgente «alle due cooperative e alla terza società che operano all’interno dell’asilo Mondo Di Linus e gestiscono le 11 lavoratrici  per cercare di capire – ha aggiunto Pallassini – le intenzioni e le prospettive per il futuro. Ma al momento non abbiamo ricevuto risposta». Di una cosa è certa l’Usb Lavoro Privato. «Nel caso si prolungasse questo assordante silenzio – ha concluso infatti Pallassini – procederemo con tutte le forme di lotta a tutela dei posti di lavoro e dei stipendi arretrati».

ULTIME NEWS