Pubblicato il

Aranova, ancora prostitute davanti alla scuola media

Severini-Erriu: “Subito un’ordinanza che vieti la prostituzione davanti agli istituti scolastici”

Severini-Erriu: “Subito un’ordinanza che vieti la prostituzione davanti agli istituti scolastici”

FIUMICINO – Ancora protitute davanti alla scuola media di Aranova. Insorgono il presidente e il vicepresidente dell’associazione Crescere Insieme Roberto Severini ed Emilio Erriu. “Sono passate più di due settimane ma la situazione davanti alla scuola media di Aranova non cambia -TUONANO –  Le ‘signorine’ continuano a fare capolino a due passi dall’entrata dell’istituto. Bastasse questo: bisogni nel parcheggio e clienti abbordati e consumati a due passi dalle aule. Le mamme hanno più volte protestato: dalle finestre si vede tutto. Un’indecenza. Il degrado più totale. Stesso spettacolo, né più né meno, di quello denunciato due settimane fa. Peccato non si sia visto nemmeno un vigile. Nessuno che si sia degnato di evitare questo spettacolo indegno a bambini di 12 anni”. “Invece di inviare la polizia locale in via Michele Rosi a fare cassa e multe, gravando sulle tasche dei cittadini – affermano Severeini ed Erriu – il sindaco li inviasse davanti alla scuola media che c’è qualcosa di più serio. Chiediamo inoltre, a nome di tanti genitori dell’istituto, che venga al più presto emanata un’ordinanza che vieti la prostituzione davanti ai plessi scolastici e il rinnovo dell’ordinanza che fece l’ex sindaco Canapini, strumento che quantomeno arginava il fenomeno con pesanti multe. Non arrivasse questa presa di posizione siamo pronti a mettere in campo azioni eclatanti, fino ad arrivare a bloccare l’istituto e non mandare più i bimbi a scuola. L’anatomia lasciamola per l’università, alle medie facciamo studiare qualcos’altro ai nostri studenti”.
 

ULTIME NEWS