Pubblicato il

Tidei: "Prusst, gli atti entro sabato"

CIVITAVECCHIA – «Ho appreso che, finalmente, siamo giunti all’atto finale del programma ministeriale denominato Prusst».
Lo dichiara Pietro Tidei, ritenendo opportuno ricordare «come la mia amministrazione si sia fortemente impegnata per portare a buon fine il programma, adoperandosi anche per riportare a Civitavecchia il prestigioso titolo di comune capofila, che era stato trasferito a Viterbo durante l’amministrazione Moscherini che non aveva avuto la capacità di comprendere le potenzialità del programma».
«Questo programma – spiega Tidei –  che coinvolge 93 comuni di tre regioni, ha portato in passato finanziamenti per quasi sei milioni di euro e porterà entro l’anno all’avvio di varie opere pubbliche che potranno contribuire alla ripresa economica delle zone interessate.
L’attuale amministrazione ha la grande opportunità di raccogliere quanto predisposto da tempo, anche grazie al costante e proficuo lavoro di tutti coloro che dall’inizio hanno creduto nel programma e prestato la loro opera (giunta Tidei, Architetto Correnti).
Siamo quindi alla fase cruciale – prosegue il consigliere comunale del Partito democratico –  il comunicato apparso in televisione e sulla stampa parla della approvazione ministeriale intervenuta.
Va detto che la rendicontazione completa è stata presentata dal RUP al Collegio di vigilanza presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ed approvata ai primi di novembre del 2013 e immediatamente trasmessa alla Direzione Generale competente.
Si tratta ora di ritrasmetterla nella forma prescritta dal nuovo decreto del ministro Lupi del 14 febbraio 2014 – spiega Tidei – pubblicato ai primi di giugno.
I Sindaci di Orvieto, di Pitigliano e di Viterbo sono in attesa di ricevere l’assicurazione che tutto è stato fatto e che i fondi ministeriali per realizzare le opere pubbliche non andranno perduti. Il termine ultimo, perentorio, scade sabato prossimo, tra tre giorni».

ULTIME NEWS