Pubblicato il

Acqua, un disservizio dietro l'altro

Acqua, un disservizio dietro l'altro

Riparazioni urgenti sulla condotta del Medio Tirreno, possibili disagi nell’approvvigionamento idrico nella giornata di domani

CIVITAVECCHIA – Civitavecchiesi ancora alle prese con disagi idrici. Il consorzio Acquedotto Medio Tirreno ha comunicato che nell’ambito degli interventi da tempo programmati per il potenziamento delle infrastrutture e miglioramento del servizio idrico fornito, provvederà alla eliminazione di 2 perdite sulla condotta consortile in località Montebello a Tuscania, sul tratto Tuscania-Tarquinia; pertanto interromperà il flusso idrico verso Civitavecchia dalle 8 di domani e fino alla fine dei lavori che, salvo imprevisti, dovrebbero ultimarsi nella stessa mattinata. Sarà comunque garantita l’adduzione dell’acqua fornita dal S.i.i.T. di Viterbo. Nelle more del ripristino delle portate addotte, si  potrebbero determinare disagi alle utenze della zona nord della città, alimentate dall’impianto comunale Filtri di Aurelia e più precisamente Borgata Aurelia, Agricasa, carcere Aurelia, zona Ente Maremma, Pantano, Sant’Agostino, La Scaglia, Enel, area portuale, zona industriale, cimitero vecchio, via Tarquinia, carcere di via Tarquinia, centro storico, zona bassa della città, Punton dei Rocchi, Santa Lucia e cimitero nuovo. L’Ufficio Acquedotti, al fine di limitare eventuali disagi alle utenze interessate, ha adottato tutte le provvidenze tecniche che il caso richiede presso i propri impianti di distribuzione, tra le quali anche l’eventuale presenza del personale acquedottistico comunale presso i luoghi di intervento. All’occorrenza verrà istituito il  servizio di  trasporto acqua potabile mezzo autobotte al recapito telefonico 0766/542400. Per eventuali ulteriori chiarimenti potrà essere contattato direttamenteil Responsabile dell’Ufficio Acquedotti, al recapito telefonico320 4392840, già dalle 8 dello stesso giorno del disservizio.
 

ULTIME NEWS