Pubblicato il

I riflettori si accendono sul Roma Marina Yachting

I riflettori si accendono sul Roma Marina Yachting

Tutto pronto per la terza edizione della "2Giorni del Mediterraneo" in programma giovedì e venerdì al porto

Condividi

CIVITAVECCHIA – Sistemati gli ultimi dettagli, è tutto pronto ormai per la “DueGiorni del Mediterraneo”, evento giunto alla terza edizione ed organizzato dall’Autorità Portuale. Il ricco programma si aprirà giovedì mattina alle 9.30 nell’area antistante il lato sud-ovest del Forte Michelangelo con l’inaugurazione del monumento dedicato all’Arma dei Carabinieri, nel bicentenario della sua costituzione. E sempre ai carabinieri è dedicata la serata di giovedì, al teatro Traiano, quando alle 20.45 avrà luogo il concerto della banda dell’Arma dei Carabinieri diretta dal maestro Ten.Col. Massimo Martinelli. L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti disponibili. Dopo l’inaugurazione del monumento, la mattinata prosegue con la prima simbolica apertura della barriera tra il porto e la Marina ed il convegno “La Porta del Turismo che viene dal mare”, che sarà concluso dagli interventi dell’assessore regionale allo Sviluppo Economico ed alle Attività Produttive Guido Fabiani e del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi, che inaugureranno insieme al presidente dell’Autorità Portuale Pasqualino Monti le nuove banchine del porto storico, destinate al Roma Marina Yachting, pronto a diventare una delle più importanti basi del Mediterraneo. L’accesso in auto per i partecipanti sarà da Varco Vespucci, mentre il pubblico potrà arrivare a piedi da Varco Fortezza. Nel pomeriggio, presso la sala conferenze dell’Autorità Portuale, è prevista la tavola rotonda “Come sfruttare la risorsa mare”. Venerdì mattina alle 10 la Duegiorni si concluderà in Autorità Portuale con il convegno-tavola rotonda “Porti Chiave per rilanciare il turismo”, cui parteciperanno – tra gli altri – il Direttore dei Porti dell’Unione Europea Dimitrios Theologitis, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il comandante generale delle Capitanerie di Porto Felicio Angrisano, l’amministratore delegato di Fincantieri Giuseppe Bono.
 


Condividi

ULTIME NEWS