Pubblicato il

Entra nel vivo la "DueGiorni del Mediterraneo"

Entra nel vivo la "DueGiorni del Mediterraneo"

Domani l’inaugurazione del Roma Marina Yachting al porto storico. Si parlerà del turismo che viene dal mare: spazio a crociere e grande nautica da diporto

CIVITAVECCHIA – Due giorni di inaugurazioni, di confronto, di progettazione per il futuro, di interventi istituzionali. Ma soprattutto due giorni nel corso dei quali si accenderanno i riflettori sul Roma Marina Yachting, destinato a diventare una delle più importanti basi per mega-yacht del Mediterraneo, in un porto storico che si sta riqualificando. È la terza edizione della “Duegiorni del Mediterraneo”, evento in programma domani e venerdì a Civitavecchia, organizzato dall’Autorità Portuale. Quest’anno l’appuntamento si focalizza sul tema del turismo che viene dal mare e quindi sulle opportunità che potrebbero schiudersi sia nel mercato crocieristico, sia in quello dei megayacht, con i porti di Roma che propongono questa doppia sfida. La “Duegiorni del Mediterraneo” è quest’anno caratterizzata dall’inaugurazione del Roma Marina Yachting che lo stesso presidente Pasqualino Monti, nei giorni scorsi, ha presentato anche al Monaco Yacht Show. Il taglio del nastro è previsto per domani mattina. Alle 9.30 si terrà la cerimonia di inaugurazione del monumento dedicato all’Arma dei carabinieri, seguita dalla prima apertura della barriera tra il porto e la città, con l’area attonro al Forte Michelangelo interamente riqualificata. Una bella passeggiata al orto storico, con giochi d’acqua, luci e prato verde, che dà il benvenuto ai turisti. Il convegno dal titolo “La porta del turismo che viene dal mare”, in programma alle 10, vedrà la partecipazione oltre che del sindaco Cozzolino, del presidente Monti e del comandante del porto Giuseppe Tarzia, anche Pier Francesco Vago, presidente Clia Europe, Tony Harris, Boat international magazine, Mario Pedol, presidente Nauta Yachts e Vienna Eleuteri, Sustainability manager Vsy. Sarà poi il vescovo monsignor Luigi Marrucci a benedire il Roma Marina Yachting, alla presenza tra gli altri del ministro delle Infrastrutture e Trasporti Maurizio Lupi, dell’assessore allo Sviluppo Economico del Lazio Guido Fabiani. Alle 15 si prosegue a Molo Vespucci con la tavola rotonda moderata dal giornalista Maurizio Martinelli su “Come sfruttare la risorsa mare. lo sviluppo a terra delle crociere e della nautica”, con i rappresentanti delle associazioni di categoria. Alle 20.45 appuntamento al teatro Traiano con il concerto della banda dell’Arma dei Carabinieri, diretta dal maestro colonnello Massimo Martinelli, con ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili. Il programma prosegue venerdì con il workshop “Porti, chiave per rilanciare il turismo”. Parteciperà alla seconda giornata di lavori anche il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti oltre, tra gli altri, al comandante generale del Corpo delle Capitanerie di Porto Felicio Angrisano, a Dimitrios Theologitis che si concentrerà sui porti come chiave di volta per il rilancio dell’Europa e al Ceo Fincantieri Giuseppe Bono che parlerà della leadership italiana dei superyacht.

ULTIME NEWS