Pubblicato il

Un civitavecchiese rilancia la discoteca Perfidia

CIVITAVECCHIA – La discoteca Perfidia di Viterbo torna a funzionare.
Dopo uno stop di due anni, questa volta ci prova un civitavecchiese a rimettere le cose a posto: adeguato restyling e pubblicità martellante, così il 4 ottobre la discoteca ha riaperto registrando un pienone mai visto.
A gestire la discoteca sarà la società Neutra Srl, che da diverse settimane ormai dà lavoro a circa settanta persone. L’idea, partita dai giovani Jack Jin, e Giulio Rossi, a quanto pare è destinata a funzionare, con eventi diversi ogni settimana in grado di accogliere un numero elevatissimo di persone.
Main room e dior privà i punti di forza un locale elegantissimo, unico nel suo genere nel comprensorio.
«Vogliamo dare la possibilità di una discoteca vicina ai giovani che il sabato sera non vogliono arrivare a Roma – commenta Jin Jak – e abbiamo cercato di fare il massimo». Ma c’è dell’altro.
I titolari della discoteca ogni sabato sera a partire dal prossimo metteranno a disposizione dei ragazzi civitavecchiesi un pullman della Royal Bus che parte alle 23,30 dalla Cattedrale alla volta di Viterbo.
Il rientro in pullman è previsto per le 4.

ULTIME NEWS