Pubblicato il

Convalidato il sequestro preventivo del canile lager

Convalidato il sequestro preventivo del canile lager

Il proprietario ha prestato la massima collaborazione durante le operazioni. Gli oltre 50 cani erano tenuti in pessime condizioni ma non sono stati percossi

TOLFA – E’ stato convalidato dal gip, dottor Ferri, il sequestro preventivo del canile lager che è stato scoperto venerdì scorso a Tolfa in zona Pian Conserva. Il proprietario nel giorno dell’arrivo della Forestale ha prestato la massima collaborazione durante le operazioni. E’ stato appurato che il 27ettenne non ha operato con cattiveria e non teneva i cani a scopo di lucro, anzi li raccoglieva e pensava di curarli senza rendersi conto delle pessime condizioni in cui vivevano gli oltre 50 meticci. Altra notizia rilevante è che il ragazzo non ha mai percosso i cani. La Forestale ha scoperto che nessun cane era microchippato e lancia un appello: «E’ necessario mettere il microchip ai cani per far sì che se si perdono si ritrovano; in questo modo si può evitare che ci siano canili in queste condizioni. Purtroppo sono in tanti ad abbandonare i cani e anche questo è un fenomeno da abiurare e da contrastare». Intanto si continuano a cercare persone con buon cuore che possano adottare i cani che in questi giorni sono in cura a Bracciano e quelli che invece sono sotto le amorevoli cure dei volontari di Impronte che li stanno accudendo. (Rom. Mos.) 

ULTIME NEWS