Pubblicato il

Opere di urbanizzazione a Boccelle, silenzio del Pincio

Condividi

CIVITAVECCHIA – Il comitato di quartiere San Gordiano-Boccelle critica aspramente il silenzio dell’amministrazione comunale su alcuni aspetti che giudica importanti a tutela della zona. «Il 28 agosto scorso, infatti, è stato protocollato un documento – ha spiegato il presidente Mario Michele Pascale – ponendo all’attenzione del Sindaco alcuni quesiti riguardanti le opere di urbanizzazione a Boccelle. Si trattava della realizzazione di un campo di calcio e un percorso della salute, la cui realizzazione è stata interrotta da 11 mesi da parte dell’impresa di costruzioni. Abbiamo fatto presente come l’inadempienza del costruttore non solo gravava sul legittimo godimento dei servizi da parte degli abitanti – ha aggiunto Pascale – ma creava anche degrado e problemi igienico sanitari. Dalla data del 27 agosto sono passati 49 giorni. Non si è ricevuta risposta, nè formale, nè informale, alla nostra istanza,  nè da parte del Sindaco, nè da parte degli uffici. Questo nonostante il fatto che i regolamenti comunali impongano all’ente di rispondere alle istanze dei cittadini entro 30 giorni, fatte salve difficoltà oggettive nell’allestimento delle risposte che comunque devono essere comunicate agli scriventi. Prendiamo atto della volontà di esclusione delle associazioni del territorio operata dal Sindaco. Ce ne rammarichiamo perchè un primo cittadino governa in genere con i cittadini e mai contro di essi». Motivo per il quale il comitato ha deciso di chiedere al Segretario Generale se «i regolamenti comunali che impongono di dare risposta ai cittadini sono diventati carta straccia. Restiamo in attesa di una risposta che, per noi, ma anche per la globalità dei rapporti tra cittadini e pubblica amministrazione – ha concluso Pascale – riveste carattere di enorme importanza».


Condividi

ULTIME NEWS