Pubblicato il

Antincendio al San Paolo, 219 mila euro dalla Regione

CIVITAVECCHIA – Sette milioni di euro per mettere a norma impianti antincendio, ristrutturare i reparti di psichiatria e i locali dove hanno sede i servizi trasfusionali di dieci ospedali a Roma, nell’hinterland e nelle province. Lo stanziamento è stato deliberato dalla Giunta regionale, nel corso dell’ultima riunione, per far fronte ad alcuni interventi urgenti in linea con quanto previsto dai piani operativi 2013/2015. Gli interventi per l’adeguamento e la messa a norma degli impianti antincendio sono due e uno riguarda il San Paolo di Civitavecchia, per un importo di 219mila euro.
Intanto ieri mattina è arrivato dall’Olanda il magnete centrale per la Risonanza Magnetica, strumento atteso da anni al San Paolo che si sta montando in attesa della messa in funzione. Si tratta, come spiegato nei mesi scorsi dal direttore generale della Asl RmF Giuseppe Quintavalle, della prima risonanza magneritca total body pubblica nella RmF. I lavori di adeguamento dei locali sono iniziati già lo scorso anno, e finalmente il macchinario è arrivato, dopo gli annunci dei mesi scorsi. Ora il problema, come spesso accade, rimane quello dell’organico della Radiologia: dei 12 medici in pianta organica, più il primario, oggi infatti ce ne sono in servizio soltanto 8.

ULTIME NEWS