Pubblicato il

Maltempo, a Tarquinia Vigili e Prociv a lavoro per liberare le strade

Maltempo, a Tarquinia Vigili e Prociv a lavoro per liberare le strade

Situazione sotto controllo a Montalto di Castro. Intanto domani alunni in classe anche nel Viterbese

TARQUINIA – Serie di interventi della Polizia locale e del gruppo comunale della Protezione Civile a Tarquinia per liberare le strade dagli alberi abbattuti stanotte dal forte vento. Pattuglie di Vigili urbani e squadre di volontari sono entrati in azione in via Scorticagatti, al quartiere Peep; sulla Litoranea, al km. 13; sulla provinciale Monterozzi, a poca distanza dall’incrocio con l’Aurelia Bis; sull’ex provinciale Monterozzi Marina, all’altezza della zona artigianale; in via Vecchia della Stazione, in località Il Piano. Le operazioni di rimozione sono state svolte in collaborazione con le squadre della viabilità della Provincia di Viterbo, della ditta Lanzi e in stretto coordinamento con tutte le forze dell’ordine. «Su disposizione del sindaco Mauro Mazzola, abbiamo avviato un’intensa attività di controllo su tutto il territorio che proseguirà anche nelle prossime ore. – dichiara il comandante della Polizia locale Remo Fontana – Particolare attenzione è dedicata alle zone basse di Tarquinia e alle località costiere, per prevenire eventuali criticità. Invito i cittadini a prestare la massima prudenza e a limitare l’uso dell’automobile». Intanto, nella giornata di oggi, le scuole di Tarquinia sono rimaste chiuse a seguito dell’avviso di allerta meteo in codice rosso emesso dalla Prefettura di Viterbo ieri sera. La notizia è stata comunicata ieri sera dal sindaco Mauro Mazzola che ha contattato i presidi, la Protezione Civile, l’ospedale, il centro anziani, la Tarquinia Multiservizi, il servizio mensa e i trasporti scolastici e ne ha dato ampia diffusione attraverso i social network. Il provvedimento è stato preso in via precauzionale per scongiurare eventuali pericoli. «Non è la prima volta che usiamo i social network, in particolare Facebook, per comunicare in modo tempestivo notizie dell’ultim’ora. – afferma il primo cittadino – Ringrazio i cittadini, soprattutto insegnanti e genitori, per la collaborazione offerta nel divulgare l’avviso di chiusura. Colgo l’occasione per comunicare che, domani 7 novembre le scuole saranno aperte regolarmente, salvo eventuali nuove improvvise comunicazioni da parte delle autorità competenti». Sotto controllo, almeno per ora, la situazione a Montalto di Castro dove i residenti restano però con il timore per una nuova esondazione del Fiora. I pescatori in via precauzionale hanno provveduto a mettere a terra le barche, mentre molti residenti nelle zone a rischio idrogeologico, come la Marina, hanno preferito abbandonare le loro abitazioni. Tutti in classe domani anche nella cittadina castrense. (a.r.)

 

ULTIME NEWS