Pubblicato il

D'antò: "Stiamo lavorando per ridurre i disagi dei commercianti"

CIVITAVECCHIA – Sull’obbligo per i commercianti che posizionano tende e tavolini all’esterno dei locali di dotarsi di autorizzazione paesaggistica, interviene l’assessore al Commercio Enzo D’Antò: «Il problema esiste – spiega – ma non è di grosse dimensioni. La paesaggistica non l’ha introdotta il M5S – dichiara – la legge è sempre esistita e quest’anno la Regione ha invitato i Comuni al rispetto della normativa, interpretando un errore contenuto nella legge nazionale». Una questione strumentalizzata, secondo D’Antò: «Stiamo studiando la soluzione migliore per creare ridurre al massimo i disagi dei commercianti. Certo – prosegue – gli abusivi restano abusivi, ma chi era in regola sarà supportato dall’amministrazione comunale per superare questo scoglio».
Ieri al Comune un nuovo incontro tra gli assessori D’Antò e Pantanelli e i tecnici del commercio.

ULTIME NEWS