Pubblicato il

Cral, tanti viaggi ed iniziative in programma

CIVITAVECCHIA – Sono Berlino e l’Andalusia le mete scelte dal Cral Comunale quali fiore all’occhiello del programma 2015. Due diverse destinazioni, entrambe calendarizzate per il mese di aprile, individuate per accontantentare le diverse esigenze dei soci in tema di tipologia di viaggio. «Berlino – ha spiegato il presidente Marco Setaccioli – era una scelta dovuta, soprattutto nel venticinquesimo anniversario della caduta del muro; un evento che ha di fatto cambiato la storia dell’umanità. È una città dai mille volti, moderna e al tempo stesso fiera della propria storia, piena delle più disparate opportunità di svago, ma anche culla di alcuni degli spazi culturali e monumenti più interessanti d’Europa. Abbiamo per questo scelto un programma che consente grande libertà di gestire autonomamente gran parte della propria permanenza. L’Andalusia invece è una scelta dedicata in modo particolare a chi intende il viaggio come una esplorazione, una scoperta continua di luoghi, popoli e tradizioni, peraltro in un periodo come la Pasqua in cui la Spagna eplode di colori, profumi e manifestazioni di ogni genere. Per questo abbiamo pensato un tour completo di 8 giorni e 7 notti con visite guidate e spostamenti nel quale verranno toccate città dal fascino unico come Siviglia, Cordova, Granada e Malaga». Un esperimento, quella della doppia destinazione, stimolato dal successo che sta riscuotendo la gita ai mercatini di Natale in Baviera, organizzata per i primi di dicembre, che ha fatto registrare il tutto esaurito, ottenendo quasi 120 adesioni. «Questa grande attenzione dei soci per i viaggi, anche solo della durata di un weekend, che abbiamo sempre chiuso al completo nonostante fosse il nostro primo anno di attività – ha aggiunto il presidente – dimostra che il viaggio è da tutti ritenuto una delle forme più efficaci di socializzazione e che se si ha attenzione per i costi e per la scelta delle destinazioni si possono creare opportunità interessanti per tutti». Pur essendo una associazione nata su iniziativa di dipendenti comunali, il Cral è aperto all’adesione e alla partecipazione di tutti. «A breve – ha concluso Setaccili – sveleremo anche un altro progetto ‘‘anticrisi’’ che, se supportati dalle istituzioni, andrà a vantaggio dell’intera collettività del territorio». Chiunque desiderasse conoscere i programmi completi delle attività proposte sinora o ricevere informazioni può colelgarsi al sito www.cralcivitavecchia.it oppure scrivere all’indirizzo email [email protected], o ancora chiamare il numero 329.6311332.

ULTIME NEWS