Pubblicato il

Tagli sull'appalto delle pulizie, Cgil e Cisl chiedono un nuovo tavolo di confronto

Si prevedono difficoltà in merito  alla prossima gara per la determina comunale per l’affidamento del servizio di pulizia e bidelleria del comune di Civitavecchia.

I sindacati  Filcams CGIL e la Fisascat CISL chiedono un confronto costruttivo con l’amministrazione, dopo l’uscita della determina comunale in merito alla prossima gara per l’affidamento del servizio di pulizia portierato e bidelleria del comune di Civitavecchia, oggi affidato alla azienda Helyos.

“Ci risulta,- commentano i segretari di Cgil e Cisl Marco Feuli e Corda Silvano, – che dal nuovo capitolato di appalto, eccetto  il servizio di pulizia che dovrebbe essere rimasto invariato (forse anche con qualche piccola aggiunta) i servizi ristretti riguardano il personale di custodia presso i cimiteri il personale tecnico al teatro traiano e tutto il servizio hostess. Considerando che a base di gara risultano circa 500000 euro in meno all’anno, ci sentiamo preoccupati per i lavoratori.

“Il nostro obbiettivo, – continuano Feuli e Corda- è la salvaguardia di tutti i lavoratori e dei loro stipendi, chiediamo solo di avere un confronto civile e costruttivo con l’amministrazione, se così non fosse però saremo costretti ad agire diversamente”.

ULTIME NEWS