Pubblicato il

Chiede soldi a nome del sindaco: il Comune avvisa abitanti

FIUMICINO – Chiede i soldi a nome del sindaco ai negozianti di Fiumicino per un fantomatico acquisto di pullman da adibire al trasporto dei disabili. Protagonista della vicenda, una donna della quale, dopo aver ricevuto diverse segnalazioni, l’amministrazione comunale invita la cittadinanza a diffidare ed, in caso, a rivolgersi alle autorità. ”Stanno arrivando alcune segnalazioni presso la segreteria del Sindaco – informa il Comune – Dalle prime informazioni raccolte dagli uffici sembrerebbe che questa donna sostenga di agire a nome e per conto del sindaco e o dell’amministrazione. Nessuno è autorizzato a chiedere soldi a nome e per conto del Sindaco e di alcun rappresentante dell’amministrazione. Pertanto preghiamo chiunque si trovi davanti ad un’ingiustificata richiesta di soldi di rivolgersi immediatamente alle autorità competenti che abbiamo provveduto ad allertare”.

ULTIME NEWS